CALCIOMERCATO/ Cagliari, Cellino apre al ritorno di Suazo

- La Redazione

Il presidente Cellino ha aperto al ritorno a Cagliari di David Suazo, attualmente svincolato. Il mercato rossoblù si basa sulla ricerca di rinforzi soprattutto in attacco. Smentita su Floro

david_suazo_r400
David Suazo (foto ANSA)

Le strade di David Suazo e del Cagliari potrebbero presto intrecciarsi di nuovo. Lo ha rivelato il presidente rossoblù Massimo Cellino: “A Suazo credo sia giusto dare una chance per dimostrare che è ancora un giocatore – ha spiegato – Non è una scommessa, ma un atto dovuto per quello che ha fatto in passato con noi. E’ due anni che non fa bene, però è bravo”. L’honduregno ha trascorso in pratica una vita nel capoluogo sardo: ben 8 le stagioni disputate in maglia rossoblù, con 93 reti all’attivo. Il giocatore è attualmente in regime di svincolo, dopo la fine della sfortunata esperienza all’Inter. Nemmeno la parentesi al Genoa è andata troppo bene, per cui Suazo cerca una squadra che lo rilanci in grande stile. Il Cagliari, va detto, non farebbe una semplice operazione nostalgia; l’attacco, dopo la partenza di Matri a gennaio e quella più recente di Acquafresca, è assolutamente incompleto. Servono almeno un paio di pedine. Una di queste sembrava poter essere Floro Flores ma Cellino ha smentito, come riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport: “Non sono interessato a lui come non sono interessato per il centrocampo a Gazzi. Entrambi sono ottimi elementi, ma non li ho mai trattati e non rientrano nei programmi”. Rientrano invece nei programmi due centrocampisti come Parolo del Cesena e Poli della Sampdoria. “Parolo? Ho fatto un sondaggio, ma niente di più – ha precisato Cellino – Ha uno stipendio da Champions League e noi ancora non giochiamo la Champions. Poli l’ho chiesto alla Sampdoria quando ancora non ero certo che Biondini e Lazzari restassero. A noi Poli interessa, ma nel centrocampo attuale del Cagliari troverebbe poco spazio”. Non arriverà il giovane di scuola Juve Pasquato: “No, lui non rientra nei nostri piani perché nel suo ruolo abbiamo Cossu che è una pedina fondamentale per noi”. Dal Sudamerica è arrivato Victor Ibarbo, precisamente dall’Atletico Nacionale. Cellino narra gli sviluppi dell’operazione: “Abbiamo preso Ibarbo con un mio blitz in Colombia. E’ uno bravo e farà divertire gli appassionati di calcio italiani. A breve poi spero di acquistare anche un altro giocatore. E’ un sudamericano. Ci siamo vicini, ma l’operazione non è chiusa”. Mister X non riguarda solo il mercato-Milan, quindi. E’ destinato a partire infine l’attaccante argentino Larrivey.

Era la grande scommessa di Cellino, ma si è rivelato un flop. Per lui si sta cercando sistemazione in patria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori