CALCIOMERCATO/ Palermo, giallo Trezeguet: l’agente apre al rosanero, ma Lo Monaco chiude…

- La Redazione

E’ un giallo il futuro di David Trezeguet. Da un paio di giorni il nome dell’ex Juventus viene accostato al Palermo ma l’ad rosanero Lo Monaco smentisce il tutto

trezeguet_ocamposR400
David Trezeguet (Infophoto)

CALCIOMERCATO PALERMO – Da un paio di giorni a questa parte sta circolando una clamorosa voce di mercato che vuole il ritorno in Italia di David Trezeguet, grandissimo ex attaccante della Juventus attualmente in forza fra le fila del River Plate di Buenos Aires. La destinazione sarebbe il Palermo di Maurizio Zamparini ma come spesso accade quando si parla del futuro di grandi calciatori, il giallo è dietro l’angolo. Secondo le ultime indiscrezioni la base per intavolare una vera e propria trattativa fra la società rosanero e l’attaccante franco-argentino vi sarebbe, visti anche i moltissimi segnali giunti dalla terra albiceleste nelle ultime ore, peccato però che lo stesso Palermo abbia smentito la questione. L’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, intervistato da Sportal.it, ha esclamato in maniera chiara e perentoria: «Trezeguet non arriverà, non c’è interesse da parte nostra». Parole che lasciano qualche dubbio visto che l’agente dello stesso bomber del River Plate, l’italiano Antonio Caliendo, sembra pensarla diversamente: « Il Palermo è una delle candidate – dice a Stadionews24 – ma ci sono altre possibilità, stiamo esaminando alcune cose. Una collocazione nel Palermo? Non mi pronuncio su aspetti tecnici, dico però che per il Palermo Gasperini è l’uomo giusto al momento giusto». Ecco quindi confezionato il giallo. Resta però da capire se si tratti di una sponsorizzazione dello stesso Caliendo o se le sue dichiarazioni racchiudano un fondo di verità. Il noto agente italiano non è infatti nuovo a tali “giochi” e in passato spesso e volentieri ha accostato i propri assistiti (con Trezeguet in primis) a diverse società, non precludendosi quindi alcuna meta. Famoso ad esempio il caso Napoli-Trezegol: l’ex Juventus sembrava vicinissimo a vestire la casacca azzurra durante il mercato di due estati fa, ma alla fine non si fece più nulla per forte volere di Mazzarri, che disse no ad un attaccante troppo vecchio per il proprio progetto. A favorire un eventuale ritorno in Italia del centravanti franco-argentino, il noto rapporto d’amicizia fra Lo Monaco e Caliendo. Inoltre, al Palermo serve un attaccante d’area dopo il brutto infortunio capitato ad Abel Hernandez (che molto probabilmente tornerà la prossima stagione o tutt’al più a primavera inoltrata).

Gasperini ha sempre dimostrato di saperci fare con le prime punte, leggasi Borriello e Milito, ed è pronto a rimettersi in gioco anche con Trezeguet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori