CALCIOMERCATO/ Genoa, Matuzalem e Floro Flores, Preziosi pensa in grande

- La Redazione

Il punto sul mercato del Grifone: piacciono il centrocampista brasiliano, in rotta con la Lazio nonchè in scadenza di contratto, e l'attaccante ora in forza al Granada...

matuzalem_lazio_r400 Il brasiliano Matuzalem (Infophoto)

Il derby ha dato il colpo di grazia. Con la sconfitta nella stracittadina contro il Sampdoria, il Genoa è incappato nella sesta sconfitta consecutiva (la quinta con Gigi Del Neri in panchina) ed è ora ultimo da solo in classifica. E’ la peggior situazione vissuta dai rossoblù in massima serie sotto la guida di Enrico Preziosi, contestatissimo dai tifosi, che vorrebbero che il presidente togliesse le tende. Più volte lo stesso Preziosi aveva lasciato intendere che, per il bene della società, sarebbe stato disposto a farsi da parte, purchè fosse arrivato al suo posto un investitore sufficientemente serio. Ipotesi che al momento non si è verificata, nè sembrano esserci presupposti concreti per una sua realizzazione in tempi brevi. Ma Preziosi non ci sta a lasciare la nave che affonda, e ha già preparato nei minimi dettagli la campagna acquisti da portare a termine a gennaio. Arriveranno, come promesso, almeno due-tre nuovi rinforzi, uno per reparto. In difesa, ad esempio, potrebbe arrivare un terzino qualora dovesse partire il mancino Luca Antonelli, nel mirino, tra gli altri, del Milan. Gli interventi più importanti, ad ogni modo, si concentreranno tra centrocampo e attacco. La linea mediana potrebbe essere arricchita dal brasiliano Matuzalem, in rotta con la Lazio e in scadenza di contratto. Da tempo il giocatore non rientra più nei piani della società biancoceleste, e il Grifone, che necessita di uomini di esperienza in mezzo al campo, lo accoglierebbe a braccia aperte. Un altro innesto potrebbe essere rappresentato dal possibile ingaggio di Antonio Floro Flores in avanti. Nel suo caso si tratterebbe di un ritorno, visto che l’attaccante napoletano ha già vestito la maglia del Genoa nel 2011, siglando 10 reti in 18 presenze. Uno score niente male, ma che non è bastato per meritarsi il riscatto, saltato più che altro per ragioni economiche. L’accordo con l’Udinese, che tuttora ne detiene il cartellino e che lo ha girato in prestito agli spagnoli del Granada, non arrivò nonostante ripetuti confronti tra le due dirigenze. Confronti che potrebbero nuovamente andare in scena a breve, stavolta – sperano a Genova, sponda rossoblù – con esiti completamente differenti. Sia Floro Flores che Matuzalem potrebbero ben adattarsi al 4-4-2, il modulo tanto caro a mister Del Neri.

Non resta che attendere prossimi sviluppi. Una cosa è certa: a questo Grifone servono forze fresche per uscire dalla crisi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie