FANTACALCIO/ I consigli per la trentatreesima giornata di Serie A

- La Redazione

Consueto appuntamento del sabato mattina con i consigli per il fantacalcio relativi alla giornata di Serie A in programma nel weekend, la trentatreesima, stagione 2011-2012

juventus_andrea_pirlo_R400
Andrea Pirlo (Infophoto)

Tornano come ogni sabato i consigli per i fantallenatori relativi alla giornata di Serie A in programma nel weekend, la trentatreesima. Un fine settimana lungo che inizierà questa sera con la sfida di San Siro fra il Milan e il Genoa, in programma alle ore 18.00, e che si concluderà lunedì sera con la partita fra il Cagliari e il Catania, posticipo delle ore 20.45. Partiamo quindi dal match di Milano. Da evitare il portiere dei rossoblu, Frey, viste le continue reti subite dai liguri in stagione. Bene invece El Shaarawy, che avrà voglia di dimostrare di valere la maglia del Milan, partendo dal primo minuto. Attenzione anche a Ibrahimovic che dopo le critiche degli ultimi giorni potrebbe regalare la prestazione del riscatto. Udinese-Inter sarà il big match delle 20.45. Allo stadio Friuli primo vero esame per mister Stramaccioni. Da puntare assolutamente su Milito, letteralmente indiavolato in questo periodo. Solita sicurezza anche Totò Di Natale, capitano dei bianconeri. Novara-Lazio sarà invece l’anticipo domenicale delle ore 12.30. Capitolini ancora senza Klose e Reja farà affidamento su Rocchi: provatelo. Attenzione anche ad Hernanes di nuovo titolare per via della squalifica di Mauri. Nel Novara da provare il rigorista e uomo-assist Rigoni. In Atalanta-Chievo gli uomini sotto la lente d’ingrandimento saranno Bonaventura, reduce da una prestazione superlativa contro il Napoli, nonché Tiribocchi, di nuovo titolare per via della squalifica di Denis. Bene anche il solito Schelotto, in gran spolvero mercoledì. Per il Chievo assolutamente rischiabile Paloschi che avrà il peso dell’attacco interamente sulle sue spalle vista la squalifica di Pellissier. In Cesena-Juventus proviamo a puntare su Mutu, grande ex dell’incontro. Dalla sponda torinese, invece, Pirlo, Quagliarella e Vucinic sono le solite sicurezze. Lecce-Napoli, sfida del Via del Mare, potrebbe essere la gara di Muriel, letteralmente scatenato in questa fase di stagione. Il Napoli lo cerca e lui vorrà mettersi in mostra. Dei partenopei occhio a Pandev, l’unico brillante fra gli azzurri spenti e opachi. In Palermo-Parma e Siena-Bologna, occhio ai talenti Hernandez, Destro, Giovinco e Ramirez. Bene anche i “vecchietti” Miccoli e Di Vaio. Infine Roma-Fiorentina e Cagliari-Catania. Nel match dell’Olimpico Osvaldo proverà a cercare la rete dell’ex: da schierare assolutamente.

Attenzione anche a Jovetic, il migliore della Viola. Nella gara di Trieste tra Cagliari e Catania, infine, Pinilla e Thiago Ribeiro sono da schierare così come Gomez, Bergessio, Barrientos. Da evitare invece i portieri vista la pioggia di gol prevista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori