PROBABILI FORMAZIONI/ Livorno-Torino, ultime novità (38esima giornata Serie B)

- La Redazione

Il Torino vola a Livorno alle ore 18.00 per una difficile trasferta in terra toscana. Il club di Spinelli viene da due ko consecutivi e cerca la prova di forza davanti al pubblico di casa

ventura_r400
Giampiero Ventura, allenatore del Torino (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-TORINO – Il Torino scenderà in campo quest’oggi alle ore 18 a Livorno per il trentottesimo turno di Serie B. Una trasferta zeppa di insidie, l’ennesimo ostacolo che si interporrà fra il club granata e il sogno di tornare al più presto nella massima serie. Lo sa bene mister Ventura che alla vigilia della sfida toscana ha ammesso: «E’ una partita importante per noi, ma lo è altrettanto per loro. Troviamo una squadra in piena lotta, con giocatori superiori all’attuale classifica. E’ gente che ha fatto la A e adesso ha la rabbia di chi deve e vuole salvarsi». Pochissimi accenni alla probabile formazione durante la conferenza stampa di ieri ma una corsa è certa: «Non esiste più, il turnover. Tutti possono giocare: ora scelgo chi ha più ritmo, anche se è stanco. A casa lascio solo Parisi. E Verdi che si è infortunato domenica». Gli amaranto vengono da due sconfitte consecutive e di conseguenza da un difficile momento psicologico e vorranno rifarsi proprio contro il Toro e di fronte al pubblico di casa. Sarà una sfida quindi dura per entrambi, da una parte la voglia di promozione della banda di Ventura e dall’altro l’orgoglio toscano, squadra che tra l’altro soltanto poche settimane fa ha dovuto subire la tragica scomparsa del povero Morosini. Assenti, oltre a Verdi e Parisi già indicati da Ventura, anche l’estremo difensore Coppola e Suciu. Possibile lo schieramento del classico 4-2-4 iperoffensivo con Benussi fra i pali, retroguardia a quattro con Darmian e D’Ambrosio sulle fasce e al centro la coppia collaudata formata dal gioiello Ogbonna e da Glik. A centrocampo i due mediani/registi saranno Basha e Iori mentre sulle fasce agiranno Oduamadi (destra) e Guberti (sinistra). Infine, a centro attacco, il duo composto da capitan Rolando Bianchi e da Meggiorini. In casa Livorno mister Madonna ritrova finalmente Siligardi. Il centrocampista offensivo torna così titolare e agirà nella sua classica posizione di trequartista dietro al duo di attacco formato da Paulinho e Dionisi. Resto della formazione schierato con un 4-3-1-2 con il solito Bardi in porta, difesa a quattro formata da Salviato e Lambrughi esterni bassi e Bernardini, Knezevic i due centrali. A centrocampo, completerà il reparto il trio formato da Filkor, Barone e Belinghieri. Quest’ultimo è però in dubbio e non sono da escludere novità nell’immediato pre-partita. Assenti i soliti Sini, Dell’Agnelli, Pieri e Lignani.

Livorno 4-3-1-2: Bardi; Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Filkor, Barone, Belinghieri; Siligardi; Paulinho, Dionisi. All. Madonna

 

Torino 4-2-4: Benussi; Darmian, Ogbonna, Glik, Parisi; Basha, Iori; Oduamadi, Bianchi, Meggiorini, Guberti. All. Ventura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori