CALCIOMERCATO/ Torino, ag.Pazienza: anche la Fiorentina sul giocatore, ma i granata… (esclusiva)

L’agente del centrocampista, Vincenzo D’Ippolito, intervenuto in esclusiva per IlSussidiario.net, fa il punto della situazione sull’interesse del Torino e della Fiorentina.

16.07.2012 - La Redazione
pazienza_torinoR400
Michele Pazienza, 29 anni, centrocampista della Juventus vicino al Torino (INFOPHOTO)

Il Torino sta finalmente piazzando i primi colpi sul calciomercato. Superato l’empasse iniziale, la società granata ha finalmente accelerato facendo segnare diverse operazioni in entrata. Innesti che hanno placato, almeno momentaneamente, gli allarmismi dei tifosi granata. Ingaggiati Gillet e Sansone, si cerca adesso una prima punta di ruolo, un calciatore da doppia cifra che non faccia accusare il salto di categoria e possa reggere il peso del reparto avanzato. Sfumato Maxi Lopez resta in lizza Stefano Floccari, attaccante di proprietà della Lazio che sarebbe affascinato dall’esperienza in granata, ma attualmente è bloccato a Roma da Lotito. Il presidente biancoceleste appare infatti restio all’idea di cedere la punta ex-Atalanta con la formula del prestito e si è mostrato irremovibile sulla valutazione di 5 milioni di euro affibiata al suo cartellino. Per questo non è da escludere la possibilità che il giocatore alla fine resti in maglia biancoceleste (clicca qui per leggere la nostra esclusiva). Decisamente più probabile è invece l’operazione per Michele Pazienza che, dopo l’ingaggio di Gazzi, potrebbe completare la linea mediana di Ventura. Il mediano ex-Napoli piace tantissimo al tecnico granata ed è sulla lista dei partenti della Juventus di Marotta. Per questo motivo Petrachi si è mosso con anticipo intavolando una trattativa con la formazione bianconera. C’è però da vincere la concorrenza della Fiorentina che dopo aver ceduto Behrami al Napoli, potrebbe tornare prepotentemente alla carica. Sul futuro del giocatore si è allora espresso, in esclusiva per IlSussidiario.net, il procuratore Vincenzo D’Ippolito. “Il futuro di Pazienza? La Juventus sta operando in uscita e quindi presto avremo notizie”. Sulle squadre interessate ci sono comunque pochi dubbi. “Confermo che Torino e Fiorentina sono le squadre che si sono mosse con maggior decisione sul giocatore”. Due progetti affascinanti e di rilancio. Il Torino alle prese con il ritorno in Serie A dopo tre stagioni di purgatorio nella serie cadetta; la Fiorentina alla ricerca del riscatto, reduce da un paio di annate altamente deludenti. In vantaggio comunque sembrano essere i granata e la conferma ce la fornisce lo stesso agente. “Tra le due squadre credo il Torino sia in vantaggio perché ha già avviato una trattativa con la Juventus.

La Fiorentina, invece, sta ancora temporeggiando e quindi penso che al momento i granata siano leggermente avanti”.

 

(Massimiliano de Cesare)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori