CALCIOMERCATO/ Fiorentina, Aquilani sta per liberarsi, Viviano-Della Rocca ufficiali

Dopo aver ufficializzato le acquisizioni di Vivano e Della Rocca dal Palermo, la Fiorentina aspetta che Aquilani si liberi dal Liverpool prima di proporgli un triennale: a breve la soluzione

01.08.2012 - La Redazione
aquilani_fiorentinaR400
Alberto Aquilani, 28 anni, centrocampista del Liverpool vicino alla Fiorentina (INFOPHOTO)

Ora c’è anche l’ufficialità: Emiliano Viviano e Francesco Della Rocca sono due nuovi calciatori della Fiorentina, come annunciato dal sito del club viola. Per entrambi, prelevati dal Palermo, la formula del trasferimento è quella del prestito (oneroso) con diritto di riscatto. Le cifre dell’accordo non sono state rese note, in ogni caso si è finalmente chiusa una lunga telenovela di calciomercato. Viviano in particolare, che oggi terrà la sua prima conferenza stampa alle 16, corona il sogno di difendere la porta della squadra di cui è sempre stato tifoso. I problemi sono nati sull’asse Palermo-Milano, in quanto i rosanero hanno riscattato con difficoltà il cartellino del giocatore dall’Inter; successivamente il nodo tra Zamparini e la Fiorentina, inizialmente intenzionata ad ottenere Viviano in prestito gratuito, formula bocciata senza mezzi termini dal presidente rosanero. Ora il ds viola Pradè può gettarsi sulle altre operazioni di calciomercato in programma, a partire da Alberto Aquilani. Il centrocampista romano sta per ottenere l’auspiacata buonuscita dal Liverpool, che gli corrisponderà 5 milioni per la risoluzione consensuale del contratto, in luogo degli oltre 11 previsti dai restanti due anni di contratto. Una volta ufficializzata questa operazione Aquilani accetterà il trasferimento alla Fiorentina, che ha pronto per lui un triennale (con opzione per il quarto anno) a circa due milioni di euro l’anno. Significa che per vestire la maglia viola l’ex romanista accetterà il dimezzamento dell’ingaggio, del resto sembra che a Liverpool Aquilani abbia fatto il suo tempo. Salvo improvvisi colpi di scena la trattativa di calciomercato dovrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni. Altro nodo di calciomercato da sbrogliare riguarda il peruviano Vargas, un giocatore che ormai bisogna soltanto piazzare altrove. Il suo ciclo in Toscana è praticamente agli sgoccioli, ora tocca trovare una squadra che gli restituisca credibilità e stimoli. In attacco, infine, Vincenzo Montella ha chiesto uno dei suoi due ex pupilli a Catania, ovvero Gomez e Bergessio. Più chances per il primo, valutato circa 8 milioni dagli etnei. Il Papu, dal canto suo, ha già garantito la propria disponibilità a raggiungere il suo vecchio allenatore. Adesso starà alle due società trovare un accordo, cosa non prioritaria al momento considerando che la Fiorentina vuole prima risolvere l’affare Aquilani. Complementare e non alternativa l’operazione

Gargano, per il cui cartellino si ragiona su 7-8 milioni di euro, e Andrea Poli che però va convinto rispetto ad altre soluzioni più invitanti (Juventus, Napoli). L’alternativa estera porta infine a Yussuf Mulumbu, mediano del West Bromwich Albion (25 anni) seguito ai tempi anche da Pantaleo Corvino. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori