CALCIOMERCATO/ Catania, Rolin si presenta, blindati i big

- La Redazione

Il punto sul calciomercato rossazzurro: ieri è stato presentato il neoacquisto Alexis Rolin. Il dg Gasparin, intanto, ha confermato che big come Almiron e Gomez non partiranno...

alejandro_gomez_catania_r400 Alejandro El Papu Gomez (Infophoto)

Il ‘nuovo Thiago Silva’ per Maran. Il Catania ha presentato ieri l’ultimo colpo di calciomercato: Alexis Rolin, promettente difensore uruguagio già etichettato come sicuro campione del futuro da osservatori e addetti ai lavori. Il ragazzo ha fatto sfoggio di umiltà: “Thiago? Se dicessi che gli somiglio peccherei di superbia”. A lanciarlo è stato il padre, che lo ha accompagnato in Italia ed è stato il suo primo allenatore nelle giovanili del Danubio. Rolin arriva dal Nacional Montevideo, con cui ha vinto due titoli nazionali. Ambientarsi in un campionato come quello italiano, tatticamente assai complesso, non sarà facile: “So che è ben diverso dal calcio uruguaiano, mi aspetta un duro lavoro”. Il ragazzo sarà pronto, molto probabilmente, per la seconda giornata, visto che si attende ancora il nullaosta. Sulle sue tracce c’erano molti club italiani, anche di prima fascia, ma alla fine ha avuto la meglio la formazione rossazzurra. Legrottaglie e Spolli gli faranno da chioccia, e proveranno ad insegnargli i trucchi del mestiere. Rolin, dal canto suo, è pronto per disputare una grande stagione. In una squadra che, almeno fino ad ora, è riuscita a trattenere giocatori corteggiatissimi come Almiron e Gomez. Il dg Gasparin ha garantito che i big non si toccano, per cui da qui al 31 agosto il calciomercato del Catania non vedrà alcuna cessione eccellente. Per Almiron ha insistito a lungo il Torino, su precisa richiesta del tecnico Ventura, che lo ha valorizzato ai tempi di Bari. Il ‘Papu’, invece, è stato accostato più volte a Fiorentina ed Inter, ma i due club in questione, soprattutto quello nerazzurro, hanno fatto ormai altre scelte. Dunque, nessun dubbio che i due rimarranno. Esattamente come Barrientos, premiato con un rinnovo triennale dopo lunghe trattative.Il Catania è riuscito in questo calciomercato a trattenere in Sicilia gli elementi di maggiore talento, per la gioia dell’affezionata tifoseria rossazzurra. L’unica cessione di un certo peso, che dovrebbe essere perfezionata nei prossimi giorni, sarà quella di Adrian Ricchiuti, in scadenza di contratto a giugno 2013. Il Novara è il club maggiormente interessato alle sue prestazioni, ma per ora non ci sono sviluppi. Partirà anche il difensore polacco Augustyn, reduce da una stagione in prestito tra le fila del Vicenza. Il Catania sta valutando per lui una serie di proposte.

La sua destinazione, ad ogni modo, dovrebbe essere nel campionato cadetto. Augustyn si prepara a fare di nuovo le valigie.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie