CALCIOMERCATO/ Siena, botti finali: Rosina e Zè Eduardo

- La Redazione

Nell’ultima giornata di calciomercato il Siena ha ufficializzato quattro trattative già nell’aria, rinforzando centrocampo ed attacco. Niente da fare invece per la punta di peso

alessandro_rosina_r400
Alessandro Rosina (Infophoto)

Finale di calciomercato scoppiettante per il Siena. Il club toscano ha concluso uno dietro l’altro i seguenti colpi: Matias Daniel Campos Toro, Matias Martinez, Ribair Rodriguez, Alessandro Rosina e Zè Eduardo. Acquisti di cui peraltro si parlava già da tempo e che ora sono stati perfezionati in tutti i loro dettagli. Ma andiamo con ordine. Campos Toro, cileno, classe 1989, si è messo in evidenza con la maglia dell’Audax Italiano come attaccante rapido e tecnico. Martinez, difensore classe ’88, arriva in prestito dal Racing Avellaneda dopo essere stato ad un passo dal Genoa. La formula del trasferimento è quella del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato ad un milione di euro. Poi Rodriguez: ala destra di 25 anni, ha giocato in Argentina, tra le fila del Belgrano, nell’ultima stagione. Non hanno bisogno di troppe presentazioni, invece, Rosina e Zè Eduardo. Il primo, ex Zenit e Torino, ha superato brillantemente il periodo di prova ed è dunque pienamente a disposizione del tecnico Serse Cosmi. Il fantasista avrà il compito di donare qualità e imprevedibilità al reparto offensivo della Robur: se dovesse recuperare la forma di Torino il Siena si troverebbe tra le mani una notevole arma in più per la salvezza. In attacco proverà a farsi valere anche Zè Eduardo. Il brasiliano, divenuto un idolo dei tifosi del Genoa dopo aver rifuitato il Milan, ma alla fine non c’è stato nulla da fare: la sua avventura in Liguria, visti anche gli arrivi di Borriello e Melazzi, si è praticamente conclusa all’ultimo giorno del calciomercato. “Siena, arrivo, farò di tutto per fare un grande campionato“, ha scritto su Twitter lo stesso Zè Eduardo, annunciando così il proprio trasferimento. A fargli posto, il giovane di scuola Juventus Niccolò Giannetti, che passa ufficialmente al Cittadella, mentre a centrocampo Francesco Parravicini si trasferisce a titolo definitivo al Novara. Dal club piemontese, inoltre, è arrivato a Siena Laurent Lanteri, che è stato subito girato in prestito all’Andria. I toscani sono a posto così: non c’è stato nulla da fare nè per Andrea Caracciolo e nè per Luca Toni, clamorosamente tornato alla Fiorentina dopo il corteggiamento bianconero. In mattinata la Juve aveva provato ad offrire pure…

…Vincenzo Iaquinta, ma l’affare non è andato in porto, probabilmente per questioni di ingaggio, troppo alto. Il tecnico Serse Cosmi può dirsi dunque soddisfatto per l’operato della società, che è andata a colmare le varie lacune della rosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori