Calciomercato Genoa / Intrigo Borriello-Bianchi: in ballo anche Roma e Atalanta

- La Redazione

Il Genoa vuole confermare Marco Borriello, attaccante autore di 12 gol nell’ultima stagione, decisivi per la salvezza: se non ci riuscirà si virerà su Rolando Bianchi, che però è conteso…

immobile_borriello
(INFOPHOTO)

Marco Borriello tornerà alla Roma, e questo per ora è l’unico dato di fatto. L’attaccante è sotto contratto con i giallorossi ancora per due stagioni, e dopo le vacanza si metterà a disposizione del nuovo allenatore Rudi Garcia. Che potrebbe rivalutarlo nel suo 4-2-3-1 oppure confermarlo sul mercato. A meno che non succeda qualcosa di diverso prima: stando a quanto riportato dal giornalista Alfredo Pedullà il Genoa vuole mantenere Borriello in rosa. Cosa non facile perché l’ingaggio del bomber napoletano è alto, supera i 2 milioni di euro: troppo per una società in cui lo stipendio più elevato, quello del portiere Sebastien Frey, è di circa 1,3 milioni. Per la stagione appena conclusa Roma e Grifone avevano raggiunto un accordo, secondo il quale i giallorossi si sono impegnati a pagare buona parte dello ingaggio di Borriello. Resta da capire se una situazione del genere possa riproporsi l’anno prossimo, così come se Rudi Garcia consideri Borriello come parte integrante dei suoi piani. Con Osvaldo in partenza il centravanti titolare diventerà Mattia Destro, con molte probabilità; un’alternativa come Borriello potrebbe tornare utile, bisognerà valutare anche la volontà del giocatore. Per lui si è parlato anche di Torino: i granata devono rimpiazzare Rolando Bianchi, che doveva accasarsi proprio al Genoa. Ma l’affare ha registrato una frenata dovuta al reinserimento dell’Atalanta, che aveva strappato un accordo verbale con il suo ex attaccante (Bianchi è cresciuto nella squadra bergamasca). Nell’ultima stagione 28 presenze e 12 gol per Borriello in serie A: l’ex milanista resta la prima scelta del Genoa che in casi di mancato accordo con la Roma tenterà di chiudere per Bianchi. Sempre che l’Atalanta (o il Bologna, che potrebbe dover rimpiazzare Gilardino) non l’abbiano fatto prima…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori