Calciomercato Torino / Grana Gillet: sondaggio per Kawashima. Borriello in attacco?

Il Torino potrebbe trovarsi con tre giocatori squalificati per il caso calcioscommesse, tra cui anche il portiere titolare Gillet: tra le soluzioni anche una pista belga e un ritorno…

07.06.2013 - La Redazione
kawashima_urlo
(INFOPHOTO)

Ultime notizie di calciomercato riguardanti il Torino. I granata si guardano attorno alla ricerca di un portiere: Jean François Gillet potrebbe essere squalificato per il caso calcioscommesse, e quindi Petrachi non vuole farsi trovare impreparato. Per questo ha effettuato un sondaggio con lo Standard Liegi per Eiji Kawashima, portiere giapponese di 30 anni (classe 1983). Kawashima è l’estremo difensore titolare della nazionale del Giappone, con cui ha appena strappato il pass per il mondiale brasiliano. Il contratto di Kawashima con lo Standard Liegi scade nel 2015, la sua valutazione non è proibitiva anche se si tratta di un giocatore titolare. Con circa 3 milioni di euro il Torino potrebbe acquistare Kawashima, anche se per ora non è ancora decollata una vera e propria trattativa. Alternativa più quotata è quella di Stefano Sorrentino, reduce da una stagione a metà tra Chievo e Palermo e di proprietà dei rosanero, con cui è retorcesso in serie B. Sorrentino ha un contratto fino al 2016 e guadagna circa mezzo milione di euro: il costo del suo cartellino sta tra i 3 e i 5 milioni di euro. Il giocatore però ha già vestito la maglia granata, nel quadriennio 2001-2005: la sua volontà di tornare in serie A potrebbe agevolare l’operazione. Per l’attacco invece il Torino pensa a Marco Borriello, tornato a Roma dopo il prestito al Genoa e reduce da un campionato con 12 gol segnati in 28 presenze. Il contratto dell’attaccante con i giallorossi scade nel 2015, ma il problema principale riguarda l’ingaggio annuale che ammonta ad oltre 2 milioni di euro. Si può ipotizzare un prestito, la Roma lo ha già fatto con il Genoa pagando una parte dello stipendio di Borriello, per aiutare il Grifone. Dalla Juventus può arrivare invece Ciro Immobile, ma questo è un affare legato all’eventuale cessione di Ogbonna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori