Calciomercato Fiorentina/ Romulo al Verona: per Jorginho e contro il “rischio” Tachtsidis…

- La Redazione

La Fiorentina vuola acquistare Jorginho, centrocampista italo-brasiliano dell’Hellas Verona classe 1991: il progetto prevede il prestito di Romulo e il trasferimento del giovane tra un anno

jorginho_primopiano
(INFOPHOTO)

Operazioni di calciomercato ancora vive in casa Fiorentina. La ricerca di un portiere resta uno dei principali motivi di lavoro, ma i dirigenti stanno pensando anche a rinforzare il centrocampo. Se il sogno Daniele De Rossi resta (e probabilmente resterà) tale per l’ingaggio del giocatore della Roma, l’obiettivo Jorginho (21 anni, contratto fino al 2016) è molto più abbordabile. Qualche giorno fa è stato lo stesso italo-brasiliano ad ammettere di aspirare ad una squadra più forte, e di auspicare per sè un salto di qualità dopo la stagione appena cominciata, che a meno di imprevisti lo vedrà protagonista con la maglia del Verona. La Fiorentina apprezza molto Jorginho e stando alle ultime indiscrezioni ha strappato un’opzione per il suo acquisto futuro, precedenti gli inglesi dell’Everton. Non a caso in questi giorni potrebbe concretizzarsi il prestito all’Hellas del brasiliano Romulo, jolly classe 1987 impiegabile sulla fascia destra e a centrocampo. Questa operazione può essere il preludio al passaggio di Jorginho dal Verona alla Fiorentina, che dovrebbe avvenire tra un anno. Quando David Pizarro, attuale perno della formazione viola, andrà per i 35 anni, ma soprattutto quando Jorginho avrà un campionato di serie A alle spalle, e presumibilmente sarà pronto per trasferirsi in una squadra più quotata. In questo senso la tempistica più lunga dell’operazione dovrebbe scongiurare un altro “caso Tachtsidis“. Il greco classe 1991 è stato l’ultima promessa lanciata dal Verona verso il grande calcio: Zdenek Zeman lo volle portare a Roma e collocare al centro della formazione titolare, proprio a discapito del De Rossi di cui sopra. Un anno dopo si può parlare di esperimento fallito anche se le qualità di Tachtsdis restano indubbie: a Catania avrà meno pressione addosso per emergere positivamente. Jorginho ha la stessa età del greco e un talento di base forse superiore: la serie A lo aspetta al varco, il campionato del Verona sarà l’ideale cartina tornasole. La Fiorentina è alla finestra. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori