Calciomercato Real Madrid / Bale, ci siamo: firma vicina, ecco le cifre

- La Redazione

Gareth Bale è sempre più vicino al Real Madrid: l’ala sinistra gallese del Tottenham non ha seguito i compagni, che sono partiti per un’amichevole in Francia, e potrebbe firmare a breve

bale_dimaria
(INFOPHOTO)

È sempre più vicino al Real Madrid. L’ala gallese non ha seguito i suoi compagni del Tottenham, che sono partiti per il Principato di Monaco dove giocheranno un’amichevole contro la squadra allenata da Claudio Ranieri. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato il trasferimento di Bale al Real Madrid è apparecchiato: gli spagnoli hanno offerto 90 milioni di euro più il cartellino di Fabio Coentrao, terzino sinistro portoghese classe 1988. Da giorni si dice che il fuoriclasse del Tottenham abbia accettato la corte del Real: gli Spurs hanno resistito fino a oggi ma l’ultima offerta presentata dalle Merengues è ritenuta all’altezza. Il Real Madrid conta di recuperare parte dell’enorme spesa con gli introiti legati alla vendita delle magliette di Bale (la camiseta blanca numero 11 è libera, altro indizio), un fattore su cui hanno puntato con successo anche i rivali del Barcellona, che hanno già incassato diversi milioni di euro dalle casacche con nome e numero (anche in questo caso l’11) di Neymar. Manca davvero poco all’arrivo di Bale che sarà il quarto acquisto della sessione estiva di calciomercato: finora sono arrivati il terzino destro Daniel Carvajal dal Leverkusen (pagato 6,5 milioni di euro), il centrocampista Asier Illarramendi dalla Real Sociedad (30 milioni) e il trequartista Isco dal Malaga (altri 30 milioni). Florentino Perez sta spendendo tantissimo ma sinora è riuscito quasi a bilanciare il saldo acquisti-cessioni, incassando soprattutto dal Napoli che per il trio Albiol-Callejon-Higuain ha versato nelle sue casse circa 60 milioni. L’altra cessione è stata quella del trequartista Pedro Leon al Getafe, che ha fruttato 6 milioni di euro. Il Tottenham dal canto suo ha già completato tre acquisti importanti: sono arrivati il centrocampista Paulinho (20 milioni di euro al Corinthians), il trequartista belga Nasser Chadli (8 milioni al Twente) e l’attaccante Roberto Soldado (30 milioni al Valencia). E’ stato invece ceduto il difensore Steven Caulker al Cardiff City (9 milioni incassati), ma con la vendita di Bale al Real il direttore sportivo Franco Baldini potrà imbastire almeno un’altra operazione in entrata di un certo livello. In tal senso si è detto che un possibile obiettivo fosse Erik Lamela, ma la Roma non si priverà dell’argentino a meno che il Tottenham non presenti un’offerta attorno ai 40 milioni di euro. Un altro giocatore giallorosso accostato al Tottenham era stato Pablo Osvaldo, ma dopo l’arrivo di Soldado Villas Boas non ha più l’urgenza di un centravanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori