Calciomercato Verona / Preso il portiere Mihajlov: le cifre. In settimana anche Ivanov?

- La Redazione

Il Verona ha quasi chiuso per il portiere Nikolay Mihajlov, in arrivo dal Twente. Nei prossimi giorni il d.s. Sogliano conta di chiudere per un altro nazionale bulgaro, il difensore Ivanov

ivanov_inghilterra_bulgaria
Foto Infophoto

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato il Verona è molto vicino all’acquisto del portiere bulgaro Nikolay Mihajlov, 25enne del Twente. Mihajlov è l’estremo difensore titolare della Bulgaria e di recente è stato anche nel mirino della Fiorentina. I viola hanno poi confermato la fiducia a Neto e virato su altri obiettivi (ora sono vicini a Julio Cesar): ne ha approfittato il Verona che sfrutterà il contratto del giocatore, in scadenza nel 2014, per acquistarlo a prezzo praticamente nullo. Gli scaligeri hanno concordato con il Twente che il 20% dell’incasso sulla prossima cessione di Mihajlov sarà incassato dagli olandesi. Come ha riportato SkySport per il bulgaro classe 1988 è pronto un contratto per quattro stagioni, e già domani (martedì 6 agosto) il portiere dovrebbe essere in Italia per le visite mediche di rito. Mihajlov dovrebbe essere il titolare dell’Hellas, ma resta da vedere se il brasiliano Rafael, protagonista della promozione in serie A, accetterà il ruolo di riserva. Sempre che Andrea Mandorlini non abbia in mente gerarchie diverse. L’acquisto di Mihajlov esclude quello del brasiliano Neto della Fiorentina, vociferato nelle ultime ore.

Altro acquisto bulgaro in cantiere è quello del difensore centrale Ivan Ivanov, 25 anni e contratto fino al 2014 con il Partizan Belgrado. L’Hellas ha impostato già da qualche tempo la trattativa che però si è complicata con l’ingresso in scena del Basilea, che deve rimpiazzare Aleksandar Dragovic da poco ceduto alla Dinamo Kiev. Ciononostante i gialloblù restano favoriti perché Ivanov preferisce la serie A italiana a quella svizzera: il direttore sportivo Sean Sogliano conta di chiudere l’affare in settimana, per puntellare la retroguardia della squadra. Che attualmente può contare su quattro centrali di piede destro (Maietta, Moras, Bianchetti e il nuovo acquisto Alejandro Gonzalez) ma nessun mancino: il bulgaro, che conta una trentina di presenze nella sua nazionale maggiore, colmerebbe questa lacuna. Michelangelo Albertazzi invece può andare in prestito alla Reggina in serie B. Per quanto riguarda il calcio giocato invece l’Hellas tornerà in campo sabato 10 agosto a Villach, in Austria, nell’amichevole contro il KF Laçi (serie A albanese). 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori