IPPICA/ Dettori squalificato per doping: stop di 6 mesi, salta Dubai Cup

- La Redazione

Lanfranco Frankie Dettori, fantino italiano di 41 anni, è stato squalificato per sei mesi da tutte le competizioni ippiche, dopo la positività a ‘sostanza ricreativa’ nei recenti controlli

cavalli_fantini_ippicaR400
foto: Infophoto

Secondo quanto riferito dall’emittente inglese Bbc, il fantino italiano Lanfranco ‘Frankie’ Dettori, uno dei più famosi al mondo, è stato squalificato per sei mesi dalle corse dopo essere risultato positivo all’antidoping. La positività di Dettori era stata segnalata dopo un controllo antidoping effettuato a sorpresa a Longchamp (Parigi), lo scorso 16 settembre. Inizialmente Dettori era astato sospeso solamente dalle corse francesi, ragion per cui sembrava aver deciso di sottoporsi ad una serie ulteriore di esami in Inghilterra, che ne certificassero l’idoneità sportiva, per poter partecipare alle gare nel Regno Unito. Ora però la sanzione decretata dalle autorità ippiche francesi è stata estesa a livello internazionale: ciò significa che Dettori non potrà partecipare ad alcuna manifestazione ippica per i prossimi sei mesi. Decisamente un brutto colpo per il fantino italiano, che così salterà la Dubai World Cup, la corsa di cavalli più ricca del mondo in programma il prossimo mese di marzo, che peraltro Dettori ha già conquistato in tre occasioni: nel 2000, scendendo per la prima volta sotto i 2 minuti di tempo, poi nel 2003 e nel 2006 (al vincitore spetta un premio di circa dieci milioni di dollari). Ma la squalifica è una mazzata anche a livello personale per Dettori, che purtroppo non è nuovo a coinvolgimenti in casi di doping. Nel infatti era stato trovato dalla polizia in possesso di una piccola quantità di cocaina, mentre si trovava a Londra. Allora la vicenda sembrò lasciare segni profondi nell’animo di Dettori, che successivamente dichiarò: “Ho commesso uno stupido, grande errore, probabilmente ho avuto troppo e troppo in fretta (nel ’93 aveva ventitré anni, ndr). Ho fatto vivere un infermo alla mia famiglia, ma questa storia mi ha fatto crescere“. Ora, a distanza di quasi vent’anni, le controanalisi hanno confermato la ricaduta, e Dettori è stato squalificato per sei mesi. La condanna è stata decretata per uso di “sostanza ricreativa”, che probabilmente è nuovamente la cocaina. Dettori dovrebbe rientrare per il derby inglese, una classica e tra le più prestigiose competizioni dell’ippica mondiale, che si terrà a giugno e che il fantino ha vinto nel 2007. La corsa tra l’altro è una delle…

Manifestazioni sportive più antiche del mondo, essendo stata inaugurata nel 1780 dal dodicesimo conte di Derby: possiamo star certi che il nostro Dettori vorrà tornare protagonista in positivo a partire da quella gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori