SCI NORDICO/ Mondiali Val di Fiemme 2013, Elena Runggaldier portabandiera azzurra

- La Redazione

Il 20 febbraio avranno inizio in Val di Fiemme i Mondiali di sci nordico organizzati dall’Italia, e la nostra portabandiera sarà la giovane saltatrice Elena Runggaldier, argento in carica

salto_sci
Infophoto

Scelta sicuramente significativa per quanto riguarda il portabandiera azzurro nella cerimonia inaugurale dei Mondiali di sci nordico che si svolgeranno in Val di Fiemme dal 20 febbraio al 3 marzo. Infatti questo onore – ancora più rilevante in quanto l’Italia sarà il Paese organizzatore – spetterà alla giovane saltatrice altoatesina Elena Runggaldier. Innanzitutto, non si tratta di un rappresentante dello sci di fondo, che da sempre per l’Italia è lo sport centrale di questa manifestazione. Il salto con gli sci da noi ha scarsa tradizione, ma da pochi anni si gareggia anche in campo femminile, e qui siamo riusciti a costruire una squadra giovane ma già molto forte. Così la Fisi ha deciso di lanciare sulla ribalta le nostre ragazze, e l’onore spetta giustamente ad Elena, che a soli 22 anni può già vantare l’argento vinto ad Oslo 2011 e un podio in Coppa del Mondo, oltre a tanti successi nelle categorie giovanili: “Sono molto orgogliosa della scelta e soprattutto sorpresa perchè totalmente inaspettata”, ha dichiarato la Runggaldier quando ha saputo della nomina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori