CALCIOMERCATO/ Roma, Baldini non si sbilancia sul rinnovo di De Rossi. Garay in pole per la difesa…

- La Redazione

? Il suo ritorno a Roma è stato accolto con tanto entusiasmo dai tifosi giallorossi visto il suo spessore come dirigente. Baldini ha parlato del rinnovo di Daniele De Rossi.

sabatini_R400_26mag11
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Ansa)

Il suo ritorno a Roma è stato accolto con tanto entusiasmo dai tifosi giallorossi visto il suo spessore come dirigente e soprattutto visti i risultati ottenuti dalla Roma nella sua prima esperienza nella capitale. Franco Baldini è sempre stato molto chiaro nella sua carriera, da poco il suo contratto con la Federcalcio inglese è terminato, mentre quello di Capello come c.t. durerà fino a dopo gli Europei. Baldini è arrivato a Roma pur sapendo di trovare un ambiente di certo non con il morale alle stelle dopo i tanti scontri tra i tifosi e l’ex dirigenza della Roma con a capo Rosella Sensi. Baldini ha già dovuto sbrigare alcune emergenze e soprattutto situazioni delicate, come quella dello scontro tra Osvaldo e Lamela. Ma nel taccuino di Baldini c’è soprattutto il rinnovo di Daniele De Rossi che tiene banco. Il centrocampista giallorosso, Capitan Futuro, non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2012. Le due parti non hanno ancora trovato l’accordo, De Rossi chiede più soldi, la Roma è ferma a quota 5 milioni di euro. Baldini, intervistato dal Corriere dello Sport, non ha voluto illudere nessuno: “Abbiamo parlato fin troppo del rinnovo di De Rossi, in questo momento siamo nella fase in cui si può fare come non si può fare. Parleremo solo dopo aver preso una decisione”. Baldini non colpevolizza De Rossi: “E’ un grande calciatore ed è normale avere tante tentazioni visto che ci sono molti club disposti a pagare tanto”. Chiarezza pura che i i tifosi giallorossi dovranno decifrare con attenzione. Al momento nessuno vuole sbilanciarsi, anche perchè si rischia sicuramente di fare un danno sia da una parte che dall’altra. De Rossi potrebbe anche rinnovare, ma le offerte estere, soprattutto quella del City, bisogna analizzarla in maniera seria. La società giallorossa ha messo nel mirino un difensore argentino, ovvero Ezequiel Garay, che attualmente gioca nel Benfica e nella Nazionale argentina. Classe 86′, Garay è stato anche al Real Madrid senza trovare fortuna. Garay piace particolarmente alla Roma, in particolare ai dirigenti giallorossi che vorrebbero metterlo sotto contratto per rinforzare la difesa dopo l’infortunio capitato a Nicolas Burdisso, connazionale di Garay.

Nella lista di Sabatini ci sono tanti giocatori pronti a sostituire Burdisso. Si parla anche del croato Corluka, prossimo avversario dell’Italia agli Europei. Il giocatore del Tottenham piace molto e potrebbe essere libero a gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori