CALCIOMERCATO/ Roma, Sandro ‘insidia’ Casemiro. Anche il Psg su De Rossi!

- La Redazione

Anche il club parigino si è messo in fila per Capitan Futuro, visto che il rinnovo tarda ad arrivare. A centrocampo i giallorossi ripensano a Sandro, senza perdere di vista Casemiro…

daniele_derossi_r400
Daniele De Rossi (foto Ansa)

Un problema in più per la Roma. Pare, infatti, che anche il Paris St. Germain abbia deciso di gettarsi all’assalto di Daniele De Rossi, sfruttando la fase di stallo sul fronte-rinnovo. Carlo Ancelotti, fresco di nomina sulla panchina dei parigini, è un grande estimatore del centrocampista dai tempi del Chelsea e sarebbe felicissimo di allenarlo. La Roma non sa più che pesci pigliare per convincere il giocatore a prolungare. La mossa decisiva potrebbe essere questa: un incontro con James Pallotta. Come riferito dalla Gazzetta dello Sport, il patron americano avrebbe in agenda una riunione con De Rossi per provare a strappargli il sì. I tempi? Probabilmente subito dopo la ripresa del campionato, che vedrà i giallorossi affrontare il Chievo all’Olimpico, il prossimo 8 gennaio. Pallotta sarà allo stadio e visiterà per la prima volta il centro sportivo di Trigoria. La società, però, si tiene pronta al peggio. Ecco perchè i sondaggi sul mercato alla ricerca di un centrocampista di spessore (o due, se davvero ‘Capitan Futuro’ dovesse salutare) proseguono a ritmi febbrili. Uno dei preferiti rimane Casemiro, ma sembra sia ritornata in auge anche la pista che porta ad un altro brasiliano, ovvero Sandro del Tottenham. Il ds Walter Sabatini potrebbe volare a Londra nei prossimi giorni per sondare il terreno con gli Spurs. Più facile, comunque, arrivare al talento del San Paolo, che potrebbe sbarcare nella Capitale con un esborso tutto sommato limitato, attorno ai 7-8 milioni di euro. Il mediano, classe 1992, piace molto ai giallorossi, che lo seguono già dalla scorsa estate. “La Roma? Ora fatemi godere le vacanze”, ha risposto evasivo lo stesso Casemiro alle domande dei cronisti. Tutto può succedere, insomma, per colui che è stato definito il ‘nuovo Emerson’, dalle parti di Trigoria e non solo. Casemiro-Sandro, un duello tutto verdeoro, quindi, con il primo nettamente favorito. Senza dimenticare, poi, un altro brasiliano, quel Paulinho del Corinthians da tempo nel mirino del club capitolino. Altro sudamericano che fa gola, com’è noto, è il colombiano Fredy Guarin, che il Porto, però, non vorrebbe cedere, se non a carissimo prezzo. La Roma vuole giocatori sì bravi, ma non troppo costosi, perchè le casse societarie non consentono follie. Meglio, dunque, fare un mercato saggio ed equilibrato.

Tenere i conti in ordine, per la proprietà americana, è una priorità assoluta. Rinforzi ok, quindi, ma con giudizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori