CALCIOMERCATO/ Roma, contatto Sabatini-Pastore

Walter Sabatini è già al lavoro per costruire la nuova Roma del futuro. L’ex direttore sportivo del Palermo a giugno diventerà un nuovo dirigente della nuova Roma di Thomas DiBenedetto

28.04.2011 - La Redazione
Pastore_R375_16ott09
Javier Pastore (Foto: Ansa)

Walter Sabatini è già al lavoro per costruire la nuova Roma del futuro. L’ex direttore sportivo del Palermo a giugno diventerà un nuovo dirigente della nuova Roma di Thomas DiBenedetto, imprenditore americano a capo della cordata che ha acquistato il club giallorosso. Sabatini è uno dei migliori dirigenti d’Italia, con il Palermo ha scoperto molti talenti in giro per il mondo, il più brillante forse è Javier Pastore, talento argentino del Palermo portato in Sicilia proprio da Sabatini che l’Argentina la conosce molto bene. Ora il futuro direttore sportivo della Roma vorrebbe portare Pastore nella Capitale per farlo giocare assieme a capitan Totti. E’ il grande sogno di DiBenedetto che ha dato carta bianca a Sabatini. Oggi la Gazzetta dello Sport ha rivelato che Sabatini ha incontrato Pastore e gli avrebbe proposto un contratto da 1,5 milioni di euro. Una cifra che il giocatore argentino sarebbe vicino ad accettare. L’ostacolo principale però è quello di trattare con Zamparini la cessione del Flaco.

Pastore porterebbe a Roma un bagaglio tecnico da grande fuoriclasse abbinato alla giovane età di Pastore che a giugno compirà 22 anni. Sicuramente davanti a lui ci sarà tutto il tempo per migliorare e crescere sempre di più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori