CALCIOMERCATO/ Roma: Borriello verso Genoa. Palacio o Veloso nella Capitale?

Un’interessante ipotesi di mercato si fa largo sull’asse Roma-Genoa. Si presuppone il passaggio di Borriello al Genoa in cambio di Palacio o Veloso nella Capitale.

24.08.2011 - La Redazione
borriello_de-rossi_R375-1
Daniele De Rossi (foto Ansa)

Oggi a Milano sono andati in scena una serie di incontri di mercato di altissimo livello, che potrebbero aver regalato sorprese ai tifosi nostrani. Il grande protagonista è stato il Genoa di Preziosi, i cui uomini di mercato hanno incontrato la dirigenza dell’Inter per chiudere – o almeno provare a dare una svolta – alla duplice trattativa Palacio-Kucka. L’incontro non sembra aver dato l’esito sperato e tra le parti aleggia un certo pessimismo sulla possibilità di chiudere positivamente l’affare. Il Genoa sperava molto nel buon esito della trattativa: la speranza era quella di incamerare sufficiente denaro per chiudere già in giornata la trattativa per Alberto Gilardino con la Fiorentina, ma la fumata nera con l’Inter ha fatto slittare ai prossimi giorni l’incontro con la dirigenza viola. Al direttore sportivo Capozzucca sarebbe così venuta un’idea del tutto nuovo: abbandonare il dialogo con Inter e Fiorentina ed aprire una trattativa parallela con la Roma. Motivo? L’interesse rossoblu per Marco Borriello. L’attaccante romanista – in rotta con la società capitolina – potrebbe arrivare in prestito o in comproprietà sotto la Lanterna, in cambio della cessione di uno tra Palacio e Veloso – che a Roma piacciono molto – alla squadra di Luis Enrique. L’affare è tutto da costruire e, a otto giorni dalla chiusura della parentesi estiva del calciomercato, non sembrano forse esserci i tempi tecnici per imbastire la trattativa. Tutto dipenderà dalla volontà delle parti di trovare un accordo, cosa che – sulla carta – non sembra essere impossibile da riscontrare, visto che Borriello al Genoa ha già vissuto un’esperienza molto positiva qualche anno fa. Ipotesi reale o fantamercato? Entrambe le formazioni potrebbero avvantaggiarsi da questo “scambio” e non è scontato che a breve le parti si incontrino per mettere a tema questa ipotesi di lavoro. Intanto in casa Roma è atteso a ore lo sbarco di Osvaldo, talento dell’Espanyol, che si aggregherà subito alla squadra di Luis Enrique e presumibilmente sarà già pronto per la prima di campionato, che vedrà la Roma impegnata domenica sera.

La parola d’ordine, dunque, è quella di fare in fretta. A otto giorni dalla fine della parentesi estiva del mercato bisogna assolutamente lavorare in maniera decisa e senza perdere tempo. Ma con la buona volontà delle parti in causa si riuscirà a chiudere in tempo ogni possibile trattativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori