AS ROMA/ Saltato l’accordo con lo sceicco, ma “la salute del club rimarrà intatta”

- La Redazione

Lo sceicco che entro oggi avrebbe dovuto effettuare l’investimento e diventare socio dell’AS Roma non entrerà nel club giallorosso: comunicato ufficiale della società per annunciarlo.

Olimpico_Roma
L'Olimpico oggi è teatro di Roma-Barcellona (Infophoto)

Saltato l’accordo. Lo ha comunicato l’Associazione Sportiva Roma con un comunicato ufficiale nel quale si legge che “il partner potenziale non ha completato l’investimento, non c’è alcun accordo in atto per prorogare il termine per la chiusura della transazione e l’accordo preliminare con il potenziale partner deve essere considerato risolto”. Dunque, l’entrata tanto attesa in società dello sceicco Anan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi non avverrà; c’erano grandi aspettative per capire cosa questo accordo avrebbe comportato, soprattutto in termini di liquidità immediata da investire sul mercato per la prossima estate. Invece, non avverà nulla di tutto questo, anche se l’As Roma SVP LLC, ovvero la società che racchiude la parte americana nella , ha fatto sapere sempre attraverso un comunicato che il mancato accordo non influirà in alcun modo sulla salute della AS Roma, che al contrario godrà sempre del 100% dell’impegno della gestione e della proprietà. Come comunicato oggi, la Roma ha appena concluso una partnership con Nike a partire dalla stagione 2014/2015.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori