CALCIOMERCATO/ Roma, conferme Mourinho-Chelsea, Ancelotti-Real Madrid ci siamo?

Sfuma l’ipotesi Ancelotti-Roma? Potrebbe essere così, perchè arrivano conferme sul ritorno di José Mourinho che quindi spingerebbe l’attuale tecnico del PSG verso il Real Madrid

26.04.2013 - La Redazione
Ancelotti_Roma_PSG
Pagelle Liverpool Napoli, Champions League gruppo C (Foto LaPresse)

La Bild, quotidiano tedesco, ama i colpi ad effetto. Erano stati proprio loro, alla vigilia di Borussia Dortmund-Real Madrid, a rivelare al mondo che Mario Gotze aveva firmato con il Bayern Monaco per 37 milioni di euro, scatenando l’ira – contenuta in pubblico, ma in privato chissà – di Jurgen Klopp. Poi è successo che i gialloneri hanno triturato le Merengues, e quindi non si è più potuta cavalcare l’onda di un giocatore distratto dalla sua prossima destinazione. Così, il tema è diventato un altro, ovvero il futuro di Mourinho. Pare infatti, stando alla Bild, che lo Special One abbia confidato a Klopp, nel post partita, che il prossimo luglio tornerà al Chelsea, confermando così le indiscrezioni degli ultimi giorni; e che con lui a Stamford Bridge arriverà anche Radamel Falcao, il bomber colombiano dell’Atletico Madrid. Perchè Mourinho si sia voluto confidare proprio con l’allenatore che lo aveva appena battuto 4-1 resta un mistero, anche se tra i due c’è comunque stima e la voce va comunque riportata. Quello che interessa però è la seconda parte della storia: infatti, sulla panchina del Real Madrid dovrebbe a questo punto finire Carlo Ancelotti, che nonostante la volontà dello sceicco Al Thani di trattenerlo a Parigi sembra davvero destinato a guidare le Merengues. Sfumerebbe così l’ipotesi Roma: i giallorossi cercano un allenatore e la dirigenza è d’accordo sul fatto che non si potrà più rischiare una scommessa, e quindi Ancelotti – ex giocatore della Roma, con cui ha vinto lo scudetto e giocato la finale di Coppa dei Campioni – era una delle soluzioni migliori. Andrà veramente così?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori