Calciomercato Roma / Chiriches: voglio una grande squadra, come i giallorossi

Il difensore rumeno Vlad Chiriches spende parole di elogio per la Roma: “Voglio andare in una grande squadra. La Roma lo è, ambiente fantastico e grande storia”. Trattativa in discesa…

23.07.2013 - La Redazione
Chiriches_R400
Vlad Chiriches (a destra), 22 anni, difensore rumeno dello Steaua Bucarest (INFOPHOTO)

Arrivano parole chiarissime da parte del difensore rumeno Vlad Chiriches, classe 1989, punto di forza della gloriosa Steaua Bucarest e importante obiettivo della Roma. Intervistato dal portale Tuttomercatoweb, Chiriches esordisce dicendo chiaramente che all’età di 24 anni si sente pronto per una importante esperienza all’estero, che gli consenta di fare il definitivo salto di qualità: “Non so molto di più di quel che leggo sui quotidiani, ma vorrei andare via, vorrei una grande squadra”. Al sentire nominare la Roma, che sicuramente è al centro delle voci che lo riguardano, Chiriches si entusiasma: “E’ una grande, grandissima squadra. Lì ci sono stati miei connazionali come Chivu e Lobont che gioca ancora lì…”. Insomma, la destinazione sarebbe graditissima per lui, anche se nega contatti con il portiere rumeno: “Bogdan? No, no, non l’ho sentito. Però la Roma la conosco da solo: è un ambiente fantastico, una società con una grande storia”. Solo parole di apprezzamento per i giallorossi: a questo punto, l’affare sembra diventare decisamente fattibile, naturalmente se la dirigenza capitolina deciderà di fare sul serio per questo giocatore dotato sicuramente di grandi qualità, che però finora ha mostrato solamente in un torneo di secondo livello come è il campionato della Romania. Finora la retroguardia della squadra a disposizione di Rudi Garcia è stata rafforzata con un elemento di grande efficacia ed esperienza anche in serie A come Mehdi Benatia e con una giovanissima scommessa come Tin Jedvaj. Chiriches si collocherebbe ad un livello intermedio: sarà esaudito il suo sogno di giocare in una grande come la Roma? Di certo arriverebbe con la simpatia dei tifosi già garantita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori