Calciomercato Roma, le notizie al 23 luglio 2013

Le ultime notizie di calciomercato della Roma aggiornate a oggi 23 luglio 2013: De Sanctis in arrivo, per Gervinho incontro mercoledì, la permanenza di Osvaldo può penalizzare De Rossi…

23.07.2013 - La Redazione
osvaldo_derossi_nazionale
Pablo Daniel Osvaldo, attaccante della Roma (Foto Infophoto)

Di calciomercato della Roma aggiornate a oggi 23 luglio 2013. In casa giallorossa tien sempre banco la questione legata a Pablo Osvaldo. Il dilemma è sempre: cedere o tenere in squadra l’attaccante? Per ora i segnali convergono verso la permanenza, che però aprirebbe un nuovo scenario di calciomercato. Trattenendo Osvaldo la Roma metterebbe di fatto sul calciomercato Daniele De Rossi, l’altro giocatore che piace all’estero e che può fruttare un buon gruzzolo se ceduto (almeno 10 milioni di euro, senza considerare il risparmio sullo stipendio). Questo perché i giallorossi hanno bisogno di un’altra cessione per provare a chiudere il saldo tra acquisti e vendite in parità. Per adesso le cessioni di Maarten Stekelenburg e Marquinhos hanno portato circa 40 milioni, reinvestiti nei vari colpi Strootman, Benatia, Jedvaj, Maicon e a breve anche Morgan De Sanctis. Ci sono però almeno altri due obiettivi di calciomercato: Gervinho, richiesto da Rudi Garcia, e Gonzalo Bueno, altra seconda punta classe 1993. Per definire queste operazioni la società dovrebbe incassare tramite un’altra cessione: doveva essere Osvaldo ma allenatore squadra stanno lanciando segnali chiari a favore dell’italo-argentino. Per ora De Rossi è ancora in vacanza, dopo la Confederations Cup giocata con l’Italia, e Rudi Garcia sta lavorando senza di lui pur avendo sempre dichiarato di contare su di lui. L’altro giocatore potenzialmente cedibile sarebbe Miralem Pjanic, che però è molto giovane, ha grossi margini di miglioramento e soprattutto è stato elogiato dal nuovo allenatore, che lo vede bene in tutte le posizioni del suo centrocampo a tre. Inoltre la società ha già rifiutato le recenti offensive del Dortmund per Pjanic, che dunque si può considerare a tutti gli effetti come fuori pericolo a meno di imprevisti. Su De Rossi incombe anche il ragionamento anagrafico: domani compirà 30 anni e se c’è un momento per cederlo guadagnandoci è questo. L’impressione è che se il centrocampista supererà anche quest’estate con la maglia giallorossa il tormentone di calciomercato che lo riguarda si disperderà nel nulla; ma il recente riavvicinamento di Osvaldo potrebbe davvero spingerlo via dalla capitale. A meno che James Pallotta non faccia un altro sforzo, trattenendo entrambi ed acquistando comunque per una Roma massimamente competitiva ancorché molto affollata. Per la cronaca, secondo il quotidiano inglese Daily Mail il Southampton sta per rifarsi sotto per Osvaldo, che però ha già rifiutato il club inglese. Invece il fatto che si riparli dello scambio Gilardino-Borriello con il Genoa, unito alle altre notizie per l’attacco che seguono, lasciano pensare che la società stia ancora pensando di cedere Osvaldo. resta un nome caldo, ma solo nel caso in cui la Roma dovesse effettuare una delle cessioni di cui sopra. Intanto il suo agente, Ioan Becali, ha smentito un incontro a breve con i giallorossi per chiudere l’acquisto dalla Steaua Bucarest. Morgan De Sanctis è in arrivo a Roma, forse già oggi: firmerà non appena il prestito di Pepe Reina al Napoli sarà ufficiale. Domani (mercoledì 24 luglio) incontro con…

L’Arsenal per proseguire, e possibilmente definire, la trattativa di calciomercato per Gervinho. Ottimismo per Gonzalo Bueno: il Nacional sembra più propenso alla cessione con la formula del prestito oneroso (1,5 milioni) con successivo diritto di riscatto (6 milioni), anche perché la Roma può versare il “debito” per la valorizzazione di Nico Lopez, che ammonta a circa 400 mila euro. Alessandro Florenzi non è a rischio cessione: ha dichiarato a SkySport che non vede ragione per cui dovrebbe cambiare squadra. Il sito calciomercato.com ha riportato che Fabio Quagliarella è stato offerto alla Roma da alcuni intermediari di calciomercato: Walter Sabatini ha risposto no grazie. Mauro Baldissoni, che finora ha fatto da tramite tra la società italiana e proprietà americana, è stato nominato nuovo direttore generale della Roma: prende il posto che era di Franco Baldini, da poco passato al Tottenham.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori