Calciomercato Roma, le notizie al 24 luglio 2013

Le ultime notizie di calciomercato della Roma aggiornate a oggi 24 luglio 2013: Sabatini è a Londra per chiudere l’acquisto di Gervinho, mentre si allontana quello di Gonzalo Bueno…

24.07.2013 - La Redazione
gervinho_braccio
Gervinho (infophoto)

Di calciomercato della Roma aggiornate a oggi mercoledì 24 luglio 2013. La trattativa per Gervinho sta occupando il direttore sportivo Walter Sabatini, che stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato è volato a Londra per parlare nuovamente con l’Arsenal. La Roma è rimasta ferma all’ultima offerta di 3 milioni di euro per l’ivoriano, 25 anni e contratto in scadenza nel 2015; l’Arsenal chiede 8 milioni, cifra che i giallorossi preferirebbero smussare: i margini per la chiusura sono buoni ed anche la stampa inglese è ottimista al riguardo. Di sicuro l’appuntamento con l’Arsenal è stato fissato: sono ore importanti per l’arrivo di Gervinho nella Capitale, Sabatini punta a dare l’accelerata decisiva. Per un giocatore che si avvicina ce n’è un altro che vorrebbe approdare nella Capitale ed è Gonzalo Bueno. Nelle ultime ore il Nacional ha avuto un ripensamento, quando sembrava aver accettato di cedere l’attaccante in prestito oneroso (1 milione di euro) con diritto di riscatto (fissato a 6 milioni). Non è così: Gonzalo Bueno ancora non si muove e a questo punto può anche sfumare del tutto. Nella notte è intervenuto direttamente il giocatore che ha dichiarato di volere a tutti i costi solo i giallorossi: “Giocare nella Roma, con Totti, sarebbe un sogno”. A questo punto si aprirà un braccio di ferro tra i giallorossi e il Nacional. La Roma, intanto, ha smentito di avere debiti in sospeso con il club di Bueno, che ha reclamato per un premio di valorizzazione non corrisposto relativo a Nicolas Lopez (circa 400 mila euro). Il giovane uruguaiano, coetaneo di Bueno, è appena stato ceduto in compartecipazione all’Udinese nell’ambito dell’operazione Benatia: secondo gli accordi precedenti la Roma deve al Nacional una quota per la valorizzazione dell’attaccante. Dall’Uruguay insistono sul mancato pagamento, dall’Italia arrivano smentite: in tutto questo l’unica cosa chiara è che Gonzalo Bueno vuole fortemente solo la Roma. Diversamente si può dire per Morgan De Sanctis. Il portiere del Napoli ha ricevuto ovazioni ed applausi, nell’allenamento di ieri a Dimaro, sede del ritiro estivo dei partenopei. Per questo è apparso molto emozionato, cosa che testimonia quanti sia vicino il suo addio ai colori azzurri. Il Napoli non ha ancora ufficializzato Josè Reina, che sostituirà De Sanctis tra i pali, ma è solo questione di ore prima che il giro di porta diventi realtà. Scambio Gilardino-Borriello: il nuovo contatto tra Sabatini ed Enrico Preziosi non ha dato esito positivo, ma il Genoa riproverà a riportate in squadra Borriello che piace più di Gilardino. Il Valencia ha offerto 12 milioni di euro per Pablo Osvaldo, ma la dirigenza della Roma ha rifiutato e continua a chiedere almeno 18 milioni. Il Southampton resta la squadra più concretamente interessata all’italo-argentino (lo Zenit San Pietroburgo è concertato su Leandro Damiao), che però non vuole trasferirsi St.Mary’s Stadium. Ieri il ds Sabatini ha avuto contatti con il Fulham e con l’Arsenal che, persa la corsa a Higuain, potrebbe ripiegare a sorpresa su Osvaldo offrendo alla Roma soldi più il cartellino di Gervinho. In tal caso, il centravanti italo argentino ha fatto sapere che non rifiuterebbe questa destinazione.  Sabatini continua a tenere nel mirino…

Bueno ma non perde d’occhio, grazie i suoi collaboratori, altri talenti sudamericani per la fascia offensiva. Nel mirino della Roma restano soprattutto due trequartisti: il brasiliano Thomas Bedinelli del Flamengo, classe 1993 e contratto a scadenza 2016, e l’argentino Leandro Paredes, classe 1994 del Boca Juniors, seguito durante l’ultima stagione in cui ha totalizzato 21 presenze e 4 gol, tra Torneo Inicial e Final. Il Bari ha chiesto il prestito di Valerio Verre, centrocampista centrale in compartecipazione tra Roma e Udinese. Un’altra società di serie B, il Crotone, potrebbe acquistare con la stessa formula Federico Ricci, ala sinistra classe 1994 visto all’opera nel ritiro di Riscone di Brunico. Potrebbe ripetere il percorso di Alessandro Florenzi, che nel 2011.2012 fu prestato ai calabresi affermandosi come un giocatore dalle ottime prospettive.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori