Calciomercato Roma/ News, Ghirardi (ag.FIFA): si torna su Parolo. Nico Lopez, ancora un anno (esclusiva)

- int. Giorgio Ghirardi

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Giorgio Ghirardi parla delle ultime news di calciomercato che riguardano la Roma: società al lavoro dopo l’infortunio di Strootman

olimpico_giocatori
Foto Infophoto

La Roma ha messo nel mirino diversi giocatori pronti per sostituire Strootman, centrocampista olandese che si è procurato un bruttissimo infortunio e che dovrà stare lontano dai campi da gioco per diverso tempo. La Roma ora dovrà pensare al sostituto, già si sono fatti i nomi di Capoue e Sandro, ma attenzione anche a quello che potrà offrire la Serie A. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Giorgio Ghirardi ha parlato del calciomercato della Roma.
La Roma dovrà superare l’assenza di Strootman. Non sarà facile vero? Assolutamente no, un grave danno in primis per il giocatore poi per la Roma e l’Olanda, che perdono un cardine. 
L’acquisto di Nainggolan ora risulta più importante che mai… E’ vero, anche se ora mancherà De Rossi per due giornate ancora e rimane il solo Taddei come possibile alternativa.
Il sostituto di Strootman in estate arriverà dai campionati europei? Penso di sì, mi aspetto un altro colpo di genio del direttore Sabatini, però starei attento anche al campionato italiano.
Perché? Per esempio il nome di Parolo potrebbe ritornare nel mirino dei giallorossi visto che è stato seguito per diverso tempo.
Che dovrà fare la Roma con Nico Lopez? Credo che un altro anno a Udine potrebbe essere solo positivo per il ragazzo e per la Roma, che poi ritroverebbe un giocatore maturato. La prossima stagione Lopez avrà ancora più spazio se resterà all’Udinese.
A proposito dell’attacco: servirebbe un grande centravanti. Chi consiglierebbe? Direi Osvaldo, solo che la Roma lo ha ceduto. Questo per dire che la Roma aveva già il grande centravanti, al momento invece si fanno nomi altisonanti ma probabilmente fuori budget, come Dzeko e Mandzukic.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori