Calciomercato Roma/ News, Mangone: piazza ideale per Iturbe. Ma Florenzi non…(esclusiva)

Calciomercato Roma news, in esclusiva per IlSussidiario.net, Amedeo Mangone, ex giocatore della Roma, ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare di Iturbe.

25.06.2014 - int. Amedeo Mangone
Iturbe_R400
Juan Manuel Iturbe (Infophoto)

L’agente di Juan Manuel Iturbe ha confermato che la Walter Sabatini e Rudi Garcia sono molto interessati al calciatore sudamericano e che tra Verona e Roma in questo momento c’è molto di più che semplici rumors di calciomercato. I giallorossi sono pronti a battere la concorrenza dei club italiani e stranieri per l’acquisto del giocatore. Ma la Roma potrebbe perdere un giocatore come Florenzi che è seguito con tenacia dalla Fiorentina. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore della Roma Amedeo Mangone ha parlato del calciomercato Roma.
Iturbe, l’agente ha confermato l’esistenza di una trattativa con i giallorossi. Sarebbe un buon colpo di calciomercato? Secondo me sì, ho visto spesso le partite del Verona e devo dire che Iturbe è un ottimo giocatore con ampi margini di miglioramento.
Potrebbe avere problemi in una piazza come Roma?
Secondo me proprio Roma è la piazza ideale per Iturbe. Anche perché la squadra di Garcia gira a mille e Iturbe farebbe un figurone nel club giallorosso.
Roma che però potrebbe perdere un giocatore come Florenzi…
Spero che la Roma non ceda Florenzi che ha fatto molto bene quest’anno e potrebbe essere un elemento importante anche in chiave Champions League.
I giallorossi vogliono Eto’o. Come la pensa?
Credo che Eto’o sia un grande giocatore solo che bisognerà capire bene come arriverà e soprattutto in che condizioni sarà per la stagione.
In difesa bisognerà fare qualcosa?
Al momento la Roma in difesa sta bene, ha diversi elementi di qualità ma credo che qualcuno possa arrivare.
Magari come esterno sinistro…
Io spero che Balzaretti recuperi perché sarebbe importante per la Roma avere un giocatore esperto come terzino sinistro.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori