Calciomercato Roma/ News, Ancillotti (ag. FIFA): Ferreira-Carrasco possibile sorpresa. Emanuelson, trattativa strana (esclusiva)

Calciomercato Roma news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Stefano Ancillotti ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare di Ferreira-Carrasco.

03.07.2014 - int. Stefano Ancillotti
valdes_emanuelson_parma_milanR400
Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto)

La Roma è vicina a ufficializzare altri due colpi importanti di calciomercato come Ferreira-Carrasco ed Emanuelson. Il primo è un giovane importante voluto fortemente da Sabatini, il secondo arriverà a parametro zero dopo la sua non fortunata parentesi al Milan. Ma la Roma vorrebbe anche puntellare l’attacco con l’arrivo di Eto’o. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Stefano Ancillotti ha parlato del calciomercato Roma.
La Roma ha messo nel mirino Emanuelson. Acquisto vicino, che ne pensa? Un acquisto strano che non riesco a spiegarmi anche io. Però credo che la Roma abbia in mente qualcosa per la fascia sinistra.
Crede che arriverà altro? Secondo me sì non a caso si parla tanto di giocatori come Adriano del Barcellona che potrebbe essere un acquisto importante per la Roma.
A centrocampo è vicino l’arrivo di Ferreira-Carrasco. Che pensa del belga? E’ un calciatore importante, mi hanno parlato bene di lui, sono convinto che potrà fare bene nel campionato italiano. E’ giovanissimo però, bisognerà aspettarlo.
Roma che pensa anche a Basa… E’ un giocatore di esperienza, io credo che Garcia lo voglia aldilà del discorso che riguarda Benatia. Potrebbe prendere il posto di Toloi.
Su Benatia ci sarebbe una grossa offerta di mercato da parte del City. Potrebbe andare via? Onestamente penso che il marocchino sia un giocatore bravo ma il City potrebbe puntare su altri tipi di giocatori per la difesa.
Eto’o per l’attacco. Che pensa lei del camerunense? Secondo me Eto’o farebbe ancora bene nella Roma, è un top player e non si discute da questo punto di vista.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori