Basket Lega A/ Reyer Venezia, Zare Markovski è il nuovo allenatore

- La Redazione

Basket: la Reyer Venezia ha comunicato l’assunzione di Zare Markovski come nuovo allenatore. Il macedone naturalizzato italiano prende il posto di Andrea Mazzon, esonerato dopo 5 giornate

markovski_arbitro
Zare Markovski, 54 anni, allenatore di Caserta (INFOPHOTO)

Ufficiale: la Reyer Venezia ha assunto Zare Markovski come nuovo allenatore. La società lo ha reso noto con un comunicato sul proprio sito web ufficiale. Il coach macedone, naturalizzato italiano, sostituisce Andrea Mazzon, che ha guidato la squadra nelle ultime quattro stagioni ed è stato esonerato dopo il negativo inizio di campionato (1 vittoria 5 sconfitte). Markovski ha 53 anni e in Italia ha già allenato a Sassari (1991-1994), Reggio Emilia (retrocessione in Lega Due nel 1994-1995), poi Avellino (2002-2005), Virtus Bologna (2005-2007), a Milano per un breve periodo nel 2007, ancora ad Avellino (2008-2009) e l’anno scorso a Pesaro. 

E’ ufficiale: Andrea Mazzon non è più l’allenatore della Reyer Venezia. Lo ha reso noto la società con un comunicato sul propor sito ufficiale. Mazzon lascia la panchina di Venezia dopo quattro anni: aveva iniziato nella stagione 2009-2010, sostituendo coach Sandro Dell’Agnello ed ottenendo una salvezza non scontata in LegaDue. Nella stagione successiva arrivò la promozione nella massima serie, conquistata anche dopo ricorsi e controricorsi all’Alta Corte di Giustizia Sportiva. La Reyer guidata da Mazzon ha raggiunto ottimi risultati anche in Lega A, qualificandosi ai playoff al primo anno (2011-2012, eliminazione al primo turno da Milano) e anche al secondo (nella stagione scorsa, eliminata da Varese sempre al primo turno). La nota ufficiale del club si conclude così: “L’Umana Reyer coglie l’occasione per ringraziare coach Andrea Mazzon per la professionalità ed il trasporto generoso con il quale ha sempre guidato tecnicamente la squadra della sua città, dimostrando grande dedizione nei confronti della causa orogranata. Nel salutarlo gli auguriamo  le migliori fortune personali e professionali“. Mazzon ha pagato l’inizio negativo di stagione, con una sola vittoria nelle prime cinque giornate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori