Enel Brindisi-Umana Reyer Venezia (risultato finale 83-70)/ Streaming video e diretta tv (Basket Final Eight Coppa Italia 2014, quarti di finale)

- La Redazione

Enel Brindisi-Umana Reyer Venezia è uno dei quarti di finale in programma per le Final Eight di Coppa Italia di basket 2014: ecco come seguire la partita in streaming video e diretta tv

bucchi_parquet
Per Piero Bucchi, 58 anni, ultima partita da allenatore di Brindisi (INFOPHOTO)

Weekend intenso per il basket italiano: da oggi (venerdì 7 febbraio) fino a domenica 9 si giocano le Final Eight di Coppa Italia (clicca qui per il pronostico dell’esperto), che rimettono in palio il trofeo detenuto dalla Montepschi Siena. Il secondo quarto di finale in programma è quello che oppone la Enel Brindisi all’Umana Reyer Venezia. Palla a due alle ore 15:30 al Mediolanum Forum di Assago (Milano), che ospiterà l’intera manifestazione. Di fronte la più grande rivelazione del campionato ovvero Brindisi, e una squadra che ha cambiato marcia in corso come Venezia. Dopo diciotto giornate di Lega A l’Enel occupa la prima posizione a pari merito con Milano, a quota 22 punti (13 partite vinte e 5 perse); Venezia invece è attualmente ottava con 18 punti e un bilancio di 9 successi ed altrettante sconfitte. Quest’anno le due squadre si sono già affrontate alla quarta giornata di campionato, e si ritroveranno proprio subito dopo le Final Eight; nella sfida di andata, giocata al Taliercio di Venezia lo scorso 3 novembre, vinse l’Enel con il punteggio di 82-87: top scorer furono da una parte Andrè Smith con 21 punti e dall’altra Jerome Dyson con 24. A distanza di tre mesi questi due giocatori hanno confermato la loro importanza per le rispettive squadre, di cui si possono considerare gli X-factor tecnici. Smith ha scalato la classifica marcatori del campionato ed oggi è il quinto realizzatore con 17,4 punti di media; anche Dyson si è mantenuto su buoni standard realizzativi (15,7 punti con il 39% da 3) ed è il giocatore che subisce più falli in tutto il campionato (5,9 a partita). Nelle prime diciotto giornate di campionato Brindisi ha segnato in totale 1389 punti (77,1 a partita) subendone subendone 1330 (73,8), Venezia presenta invece un attacco da 1420 (78,8 di media) e una difesa da 1413 (78,5). Il coach della Reyer, il macedone Zare Markovski, spera di poter recuperare il playmaker titolare ovvero Luca Vitali, che ha saltato l’ultima di campionato (ko interno con Varese) per la bronchite; d’altro canto potrà contare sull’ultimo acquisto, la guardia Aaron Johnson. Americano nato a Chicago il 27 ottobre 1988, ha già giocato in Italia la stagione scorsa, con la canotta di Cremona, e in quella precedente con quella di Ostuni (Lega Due). Per Brindisi invece l’assenza annunciata e pesante è quella di Massimo Bulleri: l’esperto playmaker azzurro si è infortunato al ginocchio e dovrebbe aver già chiuso la sua stagione, perlomeno quella regolare. Un vero peccato per l’Enel non solo per le cifre di Bulleri, ma anche e soprattutto per la sua capacità di leadership in campo e fuori. Sarà in ogni caso una partita speciale per coach Piero Bucchi che tornerà protagonista sul parquet che lo vide allenare l’Olimpia Milano, dal 2008 al 2011 (due finali scudetto perde contro Siena). La partita di basket Brindisi-Venezia sarà trasmessa in diretta tv dal canale Rai Sport 1: collegamento dal Forum di Assago a partire dalle ore 15:20. Il sito della rai, www.rai.tv, offre invece il servizio di streaming video gratuito sempre dalle ore 15:20. Streaming video in diretta anche sul sito de La Gazzetta dello Sport, www.gazzetta.it. Aggiornamenti testuali sull’andamento della partita saranno disponibili sui social network legati alle due squadre: le pagine Facebook ufficiali, Enel Basket Brindisi e S.S.D. Reyer Venezia Mestre S.P.A., e gli account Twitter @EnelBrindisi e @REYER1982.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori