NAZIONALE BASKET/ Simone Pianigiani non è più CT: Ettore Messina il successore designato

- La Redazione

Simone Pianigiani lascia l’incarico di CT della Nazionale di basket (ma rimarrà in Federazione); il successore dovrebbe essere Ettore Messina, che avrà Frank Vitucci come suo vice

pianigiani_fenerbahceR400
Foto Infophoto

La Nazionale italiana di basket cambia: Simone Pianigiani non è più il Commissario Tecnico. Era una decisione nell’aria, arrivata ora: la Federazione e Pianigiani hanno consensualmente rescisso il contratto durante un incontro a Roma. L’ex allenatore della Montepaschi Siena rimarrà comunque in Federazione: il suo nuovo ruolo sarà quello di supervisore tecnico di tutte le nazionali, da quella maggiore alle giovanili. Però, niente più panchina: non sarà dunque lui, il prossimo luglio, ad allenare la squadra che nel torneo pre Olimpico cercherà la qualificazione ai Giochi di Rio, soltanto sfiorata nel corso dell’ultimo Europeo. Si esaurisce così un rapporto durato quasi sei anni, nel quale però i risultati hanno latitato; si ricorda soprattutto la manifestazione continentale con i quarti raggiunti due volte, nel 2013 e 2015, ma senza riuscire a fare il passo decisivo e mancando, due anni fa, la qualificazione ai Mondiali con un finale in calando (nel 2011 l’Italia era stata eliminata al primo turno degli Europei). Il successore di Pianigiani dovrebbe essere Ettore Messina; queste almeno sono le indiscrezioni (lanciate dalla Gazzetta dello Sport) secondo le quali il futuro vice Frank Vitucci si occuperà dell’Italia fino a quando l’ex tecnico di Virtus Bologna, Benetton Treviso e Cska Mosca sarà impegnato con i San Antonio Spurs (è uno degli assistenti di Gregg Popovich). Messina dunque potrebbe decidere di lasciare il mondo NBA, anche perchè il presidente della Federbasket Gianni Petrucci non vedrebbe di buon occhio un impegno part time da parte del CT della Nazionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori