Formula 1/ Michael Schumacher: quella di Shanghai sarà una gara interessante

- La Redazione

Michael Schumacher in Cina è atteso al riscatto, dopo un avvio di stagione non all’altezza delle aspettative

Schumacher-prew-Shanghai_R375

Già circolano le voci, peraltro smentite, di un suo nuovo abbandono a fine stagione. Il motivo sarebbero gli scarsi risultati ottenuti con la Mercedes Gp, la macchina più forte lo scorso anno (allora si chiamava Brawn GP) con cui Button conquistò il mondiale e ora costretta ad inseguire le più performanti Ferrari, Red Bull e McLaren. Il campione tedesco, poi, non è ancora riuscito a scrollarsi di dosso quel po’ di ruggine accumulata nei due anni di stop. Se poi ci mettiamo il ritiro patito in Malesia e il fatto che il suo compagno di scuderia Rosberg gli sta sempre davanti… La Cina, a questo punto, deve diventare per Schumacher il punto di svolta del suo campionato,

Michael Schumacher:

L’entusiasmo per la Mercedes-Benz e il sostegno dei tifosi è molto grande in Cina, quindi per noi sarà una gara interessante quella di Shanghai il prossimo fine settimana. Sono sicuro che i tifosi non rimarranno delusi dalla gara. Non vedo l’ora di correre e di gustare nuovamente la competizione. È vero che nelle ultime due gare non sono stato molto fortunato, ma sono ben consapevole delle ragioni. So come vanno le cose in F1, e se si guarda nel dettaglio le due gare, penso che tutto sta andando secondo i piani. Si può solo migliorare passo dopo passo e sono convinto che stiamo raggiungendo tale obiettivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori