FORMULA 1/ La classifica mondiale piloti e costruttori dopo il Gran Premio della Malesia 2012 (Sepang)

- La Redazione

La classifica dei piloti e dei costruttori dopo il Gran Premio della Malesia, sul circuito di Sepang, che ha visto trionfare a sorpresa la Ferrari di Fernando Alonso sotto una forte pioggia

ferrari_alonso_vettura_R400
Infophoto

Il secondo appuntamento del Mondiale 2012 della Formula 1 ha visto trionfare la Ferrari di Fernando Alonso che, sotto una fortissima pioggia, si è piazzato davanti alla Sauber di Perez e alla McLaren di Lewis Hamilton. Grandi sconvolgimenti, quindi nella classifica del Mondiale Piloti e Costruttori di Formula 1, grazie alla pioggia, alla fortuna e alla tenacia di chi ha (anche) saputo rischiare di più e in modo più intelligente. Per il ferrarista si tratta della prima vittoria in stagione e la ventottesima in carriera, mentre il compagno di squadra, Felipe Massa, è riuscito a chiudere il Gran Premio della Malesia solamente quindicesimo. Con questo primo posto Fernando Alonso scavalca tutti gli avversari nella classifica piloti e, almeno per il momento, ecco in cima alla lista con 35 punti. Gara certamente condizionata all’avvio da una fortissima pioggia, in cui però si è distinto Sergio Perez sulla sua Sauber, che ha concluso la gara a solamente 2”2 dal ferrarista. Chiude il podio Lewis Hamilton con la McLaren, seguito dalla Red Bull di Mark Webber e da Kimi Raikkonen con la Lotus. Ottimo sesto posto di Bruno Senna con la sua Williams, seguito dalla Force India di Paul di Resta e dalla Toro Rosso di Jean-Eric Vergne. Chiudono la top ten di questo Gran Premio della Malesia l’altra Force India di Nico Hulkenberg, e Michael Schumacher con la sua Mercedes. Delusione invece per Vettel, che chiude con la sua Red Bull all’undicesimo posto ma ritirato. Con la vittoria a sorpresa di oggi di Fernando Alonso, dopo una gara ricca di emozioni e tirata fino all’ultima curva, il ferrarista sale in prima posizione anche nella classifica piloti: eccolo infatti schizzare in un sol colpo a 35 punti, seguito dall’inglese Lewis Hamilton con la McLaren e dal compagno di squadra Jenson Button, rispettivamente a quota 30 e 25. Mark Webber è attualmente quarto a 24 punti, seguito dalla Sauber di Sergio Perez, a 22 punti, e dalla Red Bull di Sebastian Vettel, che dopo il Gran Premio della Malesia di oggi è costretto a fermarsi a 18 punti. Nonostante il terzo posto di Hamilton, la McLaren resta in vetta alla classifica Coppa Costruttori di Formula 1, a quota 55 punti. Segue la Red Bull con 42 punti, mentre la Ferrari, grazie alla importante vittoria di oggi di Alonso, arriva a quota 35 punti, occupando il terzo posto della classifica. La vittoria dello spagnolo ha sorpreso un po’ tutti, soprattutto perchè in settimana la Ferrari non è stata propositiva. La pioggia però ha portato fortuna al campione spagnolo e prima guida della casa italiana. I risultati parlano a favore di Alonso che è balzato in testa alla classifica mentre Massa continua il suo periodo nero. Difficilmente il brasiliano resterà sulla monoposto italiana anche nella prossima stagione. Proprio in questi giorni si è parlato di un possibile taglio del brasiliano anche se appare abbastanza difficile che la Ferrari possa mandare via Massa. La seconda giornata della Formula 1 ha dimostrato che la Ferrari può davvero puntare al primo posto nella classifica piloti. Per classifica costruttori tutto dipenderà da Felipe Massa che davvero dovrà cambiare marcia.

Pos Team Points
1 McLaren-Mercedes 55
2 Red Bull Racing-Renault 42
3 Ferrari 35
4 Sauber-Ferrari 30
5 Lotus-Renault 16
6 Force India-Mercedes 9
7 Williams-Renault 8
8 STR-Ferrari 6
9 Mercedes 1
10 Marussia-Cosworth 0
11 Caterham-Renault 0
12 HRT-Cosworth 0
Pos Driver Nationality Team Points
1 Fernando Alonso Spanish Ferrari 35
2 Lewis Hamilton British McLaren-Mercedes 30
3 Jenson Button British McLaren-Mercedes 25
4 Mark Webber Australian Red Bull Racing-Renault 24
5 Sergio Perez Mexican Sauber-Ferrari 22
6 Sebastian Vettel German Red Bull Racing-Renault 18
7 Kimi Räikkönen Finnish Lotus-Renault 16
8 Bruno Senna Brazilian Williams-Renault 8
9 Kamui Kobayashi Japanese Sauber-Ferrari 8
10 Paul di Resta British Force India-Mercedes 7
11 Jean-Eric Vergne French STR-Ferrari 4
12 Daniel Ricciardo Australian STR-Ferrari 2
13 Nico Hulkenberg German Force India-Mercedes 2
14 Michael Schumacher German Mercedes 1
15 Nico Rosberg German Mercedes 0
16 Pastor Maldonado Venezuelan Williams-Renault 0
17 Timo Glock German Marussia-Cosworth 0
18 Charles Pic French Marussia-Cosworth 0
19 Felipe Massa Brazilian Ferrari 0
20 Vitaly Petrov Russian Caterham-Renault 0
21 Heikki Kovalainen Finnish Caterham-Renault 0
22 Narain Karthikeyan Indian HRT-Cosworth 0
23 Pedro de la Rosa Spanish HRT-Cosworth 0
24 Romain Grosjean French Lotus-Renault 0


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori