Formula 1/ Fernando Alonso in McLaren? In Inghilterra ci credono

- La Redazione

La McLaren vuole Fernando Alonso per rilanciarsi dopo una stagione pessima: ipotesi difficile per il 2014, ma se la convivenza in Ferrari con Kimi Raikkonen non dovesse funzionare…

Alonso_OcchialiR439
Fernando Alonso (Infophoto)

La Ferrari nel 2014 è pronta a varare la grande coppia composta da Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, che ha già scatenato ogni sorta di commento su come potrà andare la loro convivenza. Tuttavia, molti ritengono che qualcosa si sia rotto nel rapporto fra il pilota spagnolo e la scuderia di Maranello, tanto che dall’Inghilterra arriva una voce clamorosa: la McLaren sarebbe pronta ad avanzare un’offerta importante per riportare Alonso nel team britannico, magari già a partire dalla prossima stagione. Questo è quanto riporta la Bbc, che indica come Fernando sia la prima scelta per cercare di tornare ai vertici dopo un 2013 semplicemente disastroso. L’addio di Lewis Hamilton ha avuto conseguenze pesantissime: Jenson Button non è in grado di essere il leader e il talento Sergio Perez sta deludendo. Serve cambiare per tornare competitivi, e ad una precisa domanda sull’argomento Alonso, il team principal Martin Whitmarsh non ha confermato, ma neanche smentito: “Tutti i team lo vorrebbero, lui è il miglior pilota al mondo. Sappiamo solo che è legato contrattualmente, ma non conosciamo la sua attuale condizione”. Fernando Alonso andrebbe a sostituire Perez, facendo coppia con Button, ma naturalmente va considerato il fatto che lo spagnolo è legato alla Rossa fino al 2016 e che è quasi impossibile che la Ferrari rinunci a provare (almeno per un anno) che effetto fa la coppia di big. Dunque è una ipotesi non molto credibile, almeno per l’anno prossimo, ma la McLaren proverà a verificare se la “storia d’amore” Alonso-Ferrari sia davvero finita. Fernando dovrà stare molto attento, perché un’apertura verso la McLaren indebolirebbe la sua posizione in Ferrari. Di certo l’ipotesi sarebbe affascinante: Raikkonen in Ferrari e Alonso in McLaren ci riporterebbe a sette anni fa, stagione 2007, quella chiusa con il titolo iridato per il finlandese con un solo punto di vantaggio su Alonso e Hamilton, compagni-rivali in McLaren nell’anno che fu caratterizzato anche dalla celebre spy story ai danni della Casa italiana. Alonso e gli inglesi si lasciarono male al termine di quell’anno, ma questo non sarebbe un grande problema, visto che Raikkonen è già tornato sui propri passi. Lo scenario è comunque quasi impossibile per l’anno prossimo, ma se la convivenza si rivelasse difficile ecco che nel 2015 tutto diventerebbe possibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori