PIT STOP RICCIARDO / Video, Red Bull dimentica le gomme: perde 20 secondi, la sosta è un disastro (Gp Montecarlo 2016, oggi 29 maggio)

- La Redazione

Pit Stop ricciardo, la Redbull sbaglia la sosta, un ritardo di ben 35 secondi. Ricciardo, perde cosi, per un errore dei suoi meccanici la testa della corsa al GP di Montecarlo

montecarlo_curva
(Infophoto)

Un Gran Premio così pieno di emozioni come forse non si vedeva da tempo. Ad emozionare la gara di oggi al Principato di Monaco, oltre ai numerosi incidenti che vivacizzano non poco la corsa di oggi, per fortuna nessuno grave, a complicare la prestazione dei piloti oggi in gara a monaco ci si mettono anche i meccanici della Redbull. Siamo al 32 giro, con Daniel Ricciardo che, dopo una fantastica pole position, è al comando della gara, a buona distanza dal secondo il griglia Lewis Hamilton con la sua Mercedes. L’australiano viene richiamato ai box secondo la strategia approntata per questo weekend, ma senza motivo i meccanici della RedBull, già schierati intorno alla monoposto della casa austriaca si dimenticano le gomme nel box. Subito si corre a prenderle ma il timer è impietoso e Ricciardo perde ai pit stop ben 35 secondi e 327. Secondi troppo preziosi ce che infatti gli fanno perdere la testa della corsa, ora guidata da Hamilton. L’erroraccio della Redbull potrebbe quindi influenzare decisamente l’esito di questa gara: un errore che non è minimamente pensabile da un team vincitore di Campionati del Mondo. Per Ricciardo la delusione e il nervosismo è palpabile, costretto a inseguire il podio, per un errore non suo e sicuramete le polemiche non finiranno certo qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori