CALCIOMERCATO/ Inter, Wenger esalta Sneijder. Juan vuole fortemente l’Europa

- La Redazione

Claudio Ranieri ha sempre sostenuto che l’Inter con Sneijder sarebbe cambiata. Wenger ha esaltato il calciatore per il match contro il Lille. Intanto Juan Jesun manda segnali…

etoo_sneijder_inter_R375x255_09dic09
Wesley Sneijder, trequartista Inter (Foto Ansa)

Claudio Ranieri ha sempre sostenuto che l’Inter con Sneijder sarebbe cambiata. Detto fatto, i nerazzurri con Sneijder in campo hanno centrato due vittorie consecutive, la prima contro il Lille in Champions League e la seconda contro il Chievo in casa. Non c’è due senza tre verrebbe da dire, questa sera c’è la prova del nove con l’Atalanta. Sneijder verrà schierato regolarmente dietro le due punte che dovrebbero essere Milito e Zarate (anche se Pazzini starebbe recuperando nei confronti dell’argentino). Con Sneijder in campo l’Inter diventa imprevedibile, l’olandese è bravo a orchestrare la manovra con lanci precisi, veri e propri inviti ai compagni di squadra che devono solo tramutare in gol il lavoro di Sneijder. L’olandese nell’ultimo match di Champions League contro il Lille, tornato in campo dopo l’infortunio, ha impressionato il manager francese Wenger, attuale tecnico dell’Arsenal, che ai microfoni di Eurosport ha dichiarato: “Durante la sfida tra Lille e Inter ho notato due cose diverse, la prima cosa è che i francesi hanno avuto paura di ottenere un risultato positivo, mentre nell’Inter mi ha impressionato Wesley Sneijder, che nonostante rientrasse da un infortunio è stato subito decisivo. Ha una visione di gioco e una facilità nel passaggio fuori dal comune, lui migliore gli attaccanti della squadra, una qualità rara”. Parole al miele per l’olandese che piace molto a Wenger. L’Arsenal, qualora dovesse restare Wenger, potrebbe impensierire l’Inter a gennaio o a giugno per l’acquisto del forte centrocampista olandese. Su Sneijder ci sono molte squadre interessate, a partire dal Manchester United. I Red Devils infatti vogliono puntare sull’olandese dopo averlo cercato invano in estate. L’Inter a gennaio non cederà il giocatore, a giugno le cose potrebbero cambiare soprattutto se dovesse arrivare un’offerta da circa 35 milioni di euro. Intanto il difensore brasiliano dell’Internacional di Porto Alegre, Juan Jesun, classe 91′, ai media brasiliani ha rivelato ancora una volta che il suo sogno è quello di approdare in Europa. L’Inter è davvero vicina al calciatore sudamericano, i nerazzurri sembrano aver anticipato la concorrenza per l’acquisto del giovane calciatore brasiliano che è anche nel mirino del Milan. La valutazione del giocatore è di circa 6-7 milioni di euro.

Per l’Inter sarebbe un rinforzo importante in difesa visto che il giocatore sudamericano potrebbe gocare sia da centrale che da terzino sinistro. Juan permetterà all’Inter di rinforzare la difesa e soprattutto di ringiovanire il reparto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori