CALCIOMERCATO/ Inter, Lucas? Se parte Sneijder…

In vista del calciomercato di gennaio l’Inter guarda al Brasile, con particolare attenzione per il talento del San Paolo Lucas, il cui futuro è inscindibilmente legato a quello di Sneijder.

24.12.2011 - La Redazione
lucas_r400
Lucas (foto Ansa)

In vista del calciomercato di gennaio l’Inter guarda al Brasile, con particolare attenzione a casa San Paolo dove brilla il talento di Lucas. Il presidente Moratti e tutto l’ambiente nerazzurro ci pensa su e aspetta la ripresa del campionato per valutare l’effettiva necessità di un inserimento in quella zona del campo. Il recupero di Sneijder potrebbe effettivamente far desistere il club meneghino dall’intervento sul mercato, tuttavia il giocatore piace molto al club di Corso Vittorio Emanuele e lo stesso Ranieri starebbe spingendo affinché l’affare vada a buon fine. La clausola rescissoria fissata sul cartellino di Lucas, è di 80 milioni di euro, più alta di quella per Ganso e Neymar, seconda in Brasile solo a quella di Ronaldinho con il Flamengo. L’operazione non è facile, soprattutto alla luce della volontà del club paulista di trattenere il giocatore in patria per un altro paio di anni; giusto il tempo di aspettarne la definitiva esplosione e poter ricavare il massimo dalla sua cessione. Una situazione che inevitabilmente pare escludere la pista per gennaio; sia per un discorso logistico, sia per una questione economica. Nonostante questo però, la linea immaginaria che parte da Milano ed arriva sino al cuore di San Paolo è trafficatissima in questi intensi giorni. Branca e Ausilio, convinti di aver trovato il craque sul quale puntare tutte le proprie fiches, non mollano la presa. Servono soldi perché la bottega brasiliana è piuttosto cara, ma l’operazione potrebbe essere legata a doppio filo con un’altra sempre viva nelle discussioni di mercato nerazzurre: la cessione di Wesley Sneijder. I continui infortuni del genio di Utrecht, uniti ad un rendimento incostante, paiono aver definitivamente convinto i dirigenti interisti. Il ciclo del talento olandese con la maglia interista è finito. A questo punto meglio salutarsi e dividere le proprie strade con il bel ricordo del Triplete che fu, evitando in questo modo di trasformare il bel matrimonio in incubo. Una decisione consapevole e ben ponderata, caldeggiata dall’interesse ancora vivo del Manchester United nei confronti del numero 10 nerazzurro. Dopo la prematura uscita di scena dalla Champions League, infatti, Sir Alex Ferguson si è convinto sulla necessità di inserire nel proprio organico un nome di prestigio capace di raccogliere la pesantissima eredità lasciata da Scholes.

L’affare si potrebbe concludere per una cifra vicina ai 40 milioni di euro, soldi che verrebbero in parte reinvestiti nell’operazione per Lucas, in parte per proseguire quel progetto giovani lanciato un paio di estati fa con Coutinho e coerentemente portato avanti nelle ultime sessioni di mercato. Il futuro di Lucas è insomma inscindibilmente legato a quello di Sneijder. L’arrivo del talento brasiliano sarebbe dunque programmato per la prossima stagione, ma qualora dall’Inghilterra i Red Devils dovessero bussare alla porta interista già questo gennaio, allora nulla vieterebbe all’Inter di sognare un nuovo gioiello da coccolare già per il prossimo girone di ritorno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori