CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder: gennaio decisivo per il suo futuro e il Chelsea è in agguato

- La Redazione

Wesley Sneijder potrebbe essere ceduto dopo essere stato valutato con attenzione durante il prossimo mese di gennaio. Molte società in agguato e l’ultima sembrerebbe il Chelsea

Sneijder_R375_19giu10
Wesley Sneijder, trequartista Inter (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Non scende in campo dallo scorso 2 novembre, la sfida di Champions League fra l’Inter e il Lilla, e nel frattempo si sono moltiplicati i rumors di calciomercato sul suo futuro. Stiamo parlando naturalmente del Genio di Utrecht, Wesley Sneijder, che pare sia passato da titolare fisso, a giocatore non più intoccabile. Secondo Claudio Ranieri in realtà l’ex Real Madrid «E’ il nostro fiore all’occhiello», ma stando alle voci che continuano a circolare, soprattutto oltre Manica, nulla è da lasciare al caso. In realtà, andando a snocciolare gli ultimi mesi del nazionale orange, appare difficile pensare ad un futuro certo ad Appiano Gentile. In estate fu lo stesso Sneijder ad ammettere di essere stato messo sul mercato («Poi hanno concluso l’affare Eto’o e io sono rimasto, felice»), poi arrivò Gasperini che decise di estrometterlo dagli 11 titolari, infine gli infortuni che hanno condizionato la stagione del giocatore con conseguente cambio di modulo di Claudio Ranieri che ha deciso di adattare nelle ultime settimane, ottenendo buoni risultati, il classico 4-4-2. Si sono messi poi anche i rumors inglesi secondo cui, due settimane fa, l’Inter avrebbe incontrato il Manchester United proprio per offrirgli il cartellino del trequartista. Sir Alex Ferguson, però, andando un po’ contro le dichiarazioni rilasciate ieri («Se c’è da prendere un big noi spendiamo…»), avrebbe detto di no. Ecco allora che entra in ballo il Chelsea. Da Londra assicurano infatti che i londinesi necessitano di rinforzi proprio nel ruolo di Sneijder. Roman Abramovich, il facoltoso patron dei Blues, aveva puntato tempo fa il gioiello del Borussia Dortmund Mario Goetze e dopo i continui rifiuti starebbe pensando proprio a Sneijder. C’è poi un altro elemento che gioca a favore del club di Stamford Bridge. Nel Chelsea a breve potrebbe infatti rivedersi Guus Hiddink, visto che Abramovich rivorrebbe l’esperto olandese nel ruolo di consulente tecnico dopo aver abbandonato la panchina della Turchia. E guarda caso, prima di trasferirsi lontano da Londra, Hiddink mise in preventivo l’acquisto proprio di Sneijder. La cosa certa è che l’olandese appare davanti ad un bivio così come l’Inter: o Wes fa un gennaio super, magari con un “golletto” nel derby in programma il prossimo 15 gennaio, o i nerazzurri prenderanno seriamente in considerazione l’idea di cederlo.

Dalla sua cessione si potrebbero ricavare circa 25/30 milioni di euro, una cifra che permetterebbe al buon Moratti di virare su alcuni big brasiliani, su tutti, Lucas del San Paolo e Damiao dell’Internacional.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori