CALCIOMERCATO/ Inter Milan, il retroscena clamoroso: Moratti telefona ad Allegri!

- La Redazione

Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha contatto telefonicamente l’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, per sondare l’ipotesi a partire dall’estate del 2012

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO MILAN – Clamoroso retroscena di calciomercato quello svelato dal quotidiano torinese Tuttosport stamane. In base a quanto raccolto pare che il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, abbia contattato nelle ultime settimane l’allenatore del Milan Massimiliano Allegri. Il tecnico rossonero sta guadagnando ogni giorno che passa sempre più estimatori grazie alle vittorie conquistate sul campo, scudetto e Supercoppa Italiana al primo colpo, nonché alle sua capacità di gestire lo spogliatoio. Oltre alle società straniere, quindi, è normale che l’ex Cagliari faccia gola anche alle big del Bel Paese. Il numero uno di corso Vittorio Emanuele, conscio del contratto in scadenza dello stesso Allegri, ha provato a contattare telefonicamente l’allenatore. Sia ben chiaro, non si è trattato ne di un’offerta reale ne di una proposta concreta ma semplicemente di un sondaggio preliminare per capire se vi erano i margini per inserirsi fra le varie parti in gioco. Il mister rossonero ha però declinato in maniera gentile ed educata la proposta ribadendo il proprio legame con il Milan. In realtà la situazione che sta vivendo il tecnico dei campioni d’Italia in carica non è delle più rosee. Il prolungamento del contratto tarda ad arrivare perché le parti in gioco non riescono a trovare un punto in comune. Allegri vorrebbe un fisso da 2,5 milioni di euro, equiparando lo stipendio percepito da Walter Mazzarri, l’allenatore più pagato d’Italia, ma il Milan vorrebbe mantenere il fisso a 2 milioni aggiungendo bonus in base agli obiettivi raggiunti che potrebbe far lievitare lo stipendio a più di 3 milioni di euro. Un rinnovo quindi congelato e chissà che il caldo di Dubai non riesca a scioglierlo… Nel frattempo tali rumors riguardanti la panchina dell’Inter non faranno di certo piacere all’allenatore nerazzurro attuale, Claudio Ranieri. Dopo Luciano Spalletti, che pare sia nei pensieri di Moratti ormai da tempo, sarebbe la volta di Allegri. Inoltre il presidente degli ex campioni del mondo non ha mai smesso di pensare seriamente a Pep Guardiola. Il manager milanese attende di fatto notizie positive dal Barcellona, ovvero, la possibilità che il tecnico catalano lasci i blaugrana per provare una nuova avventura. Moratti e Branca, storicamente, iniziano a sondare il terreno per l’allenatore futuro attorno a fine inverno/inizio primavera e i tempi a breve saranno maturi.

 

Nel frattempo il buon Ranieri proverà a guadagnarsi il secondo anno ad Appiano Gentile sul campo. L’obiettivo massimo è il terzo posto che significa Champions League: ci riuscirà?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori