SCHALKE INTER/ Attacco micidiale e difesa impenetrabile per una “missione impossibile”

- La Redazione

Domani sera l’Inter di Leonardo tenterà una missione impossibile. A Gelsenrkirchen i nerazzurri verranno ospitati dallo Schalke 04 per il ritorno dei quarti di finale di Champions League.

Lucio_R375_11set10jpeg
Foto Ansa

Domani sera l’Inter di Leonardo tenterà una missione impossibile. A Gelsenrkirchen i nerazzurri verranno ospitati dallo Schalke 04 per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. All’andata grande vittoria dei tedeschi che espugnarono il Meazza per cinque a due. Una partita difficile, un’impresa impossibile per molti, non secondo Leonardo che dopo la vittoria per due a zero in casa contro il Chievo ha voluto caricare la squadra in vista della grande sfida di domani sera. Per battere lo Schalke e passare in semifinale ci vorranno ben 4 gol di scarto, sicuramente il problema non sarà segnare alla difesa dei tedeschi che all’andata ha dimostrato di sbandare sempre ogni qualvolta veniva attaccata da Eto’o e soci. Proprio dal camerunense si chiederà di essere più preciso delle ultime giornate, accompagnato da un Milito che sembra in netta crescita. Il problema riguarderà maggiormente la difesa, anche se il ritorno di Lucio fa sicuramente ben sperare ai tifosi nerazzurri una serata più tranquilla.

Leonardo non opterà per il 4-2-3-1, a centrocampo ci sarà Zanetti con Nagatomo terzino sinistro mentre in difesa al centro tornerà la coppia Ranocchia-Lucio. Il centrale di centrocampo sarà Cambiasso mentre ballottaggio Thiago Motta-Stankovic per l’altro posto nella mediana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori