CALCIOMERCATO/ Inter, Alvarez è ufficiale

- La Redazione

E’ ufficiale l’arrivo di Ricky Alvarez dal Velez Sarsfield all’Inter. Lo rende noto il sito dello stesso club argentino tramite un comunicato: primo grande colpo per i nerazzurri

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER ALVAREZ – E’ ufficiale l’arrivo di Ricky Alvarez dal Velez Sarsfield all’Inter. Lo rende noto il sito dello stesso club argentino tramite un comunicato. Nella nota si legge: «E’ stato trovato un accordo con l’Inter per il trasferimento di Alvarez. L’operazione sarà del valore di 17 milioni di dollari per il 90% del cartellino del ragazzo, con il restante 10% che rimarrà nelle nostre mani. L’Inter avrà l’obbligo di versare un milione di euro quando Alvarez raggiungerà le 80 presenze in Serie A». I campioni del mondo registrano quindi il primo importante colpo dell’estate in vista della stagione 2011-2012, quella targata Gian Piero Gasperini, che partirà con l’obiettivo di tornare a conquistare fin da subito lo scudetto e la Champions League. Con l’avvento di Alvarez ad Appiano Gentile non sono da escludere movimenti in uscita, su tutti, quello di Wesley Sneijder. I tabloid inglesi continuano a riportare indiscrezioni circa una presunta offerta del Manchester United di 35 milioni di euro per il fenomeno olandese. Alvarez può essere utilizzato anche come trequartista e l’ex Real Madrid, a questo punto, sembra veramente destinato all’addio. Altro nome caldo del mercato in uscita della società di corso Vittorio Emanuele è quello di Thiago Motta. Ieri il suo agente è intervenuto spiegando: «Sulle ipotesi non possiamo dare risposte, Thiago Motta ha un contratto per altri due anni con l’Inter, finché i neroazzurri non ci diranno che ci sono offerte da altre squadre rimane all’Inter, qualora si presentasse qualche squadra potremo valutare le eventuali proposte. L’Arsenal e la Roma sono squadre di grandissimo livello ma ripeto, sulle ipotesi è inutile dare delle risposte». L’Arsenal, perso Alvarez, è pronta all’offensiva per arrivare al centrocampista dell’Inter e della nazionale italiana. La permanenza o meno dell’italo-brasiliano alla Pinetina deriverà dalle rassicurazioni che Gasperini farà al giocatore. Se Motta capirà di non avere il posto assicurato potrebbe decidere per l’addio. Chi invece ha già fatto le valigie è Marco Materazzi. Il centrale non ha rinnovato il contratto in scadenza e a breve deciderà il da farsi: «Sono sempre sincero – ha esclamato di recente – ma stavolta non posso dire dove giocheró, perchè non lo so. Avevo ancora un anno di contratto con l’Inter, ma, arrivato a questo punto della carriera, voglio giocare, non stare in panchina».

«No, non farò l’allenatore. Il presidente Moratti sa che mi piacerebbe viaggiare con Inter Campus, per aiutare i bambini in giro per il mondo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori