CALCIOMERCATO/ Inter, Zarate sempre più vicino, spunta Jurado

Il calciomercato dell’Inter entra nel vivo in quest’ultima settimana: la partenza di Eto’o ha creato un vuoto, ma ha portato i soldi per colmarlo. Su chi punteranno i nerazzurri?

24.08.2011 - La Redazione
Zarate_R375_13mag09_phixr
Mauro Zarate, attaccante Lazio (Foto Ansa)

Entra nel vivo il calciomercato dell’Inter. A esattamente una settimana dalla chiusura delle trattative estive del 2011 la società di corso Vittorio Emanuele prepara gli armamenti pesanti. A dare il “la” alle operazioni in entrata, naturalmente, la partenza di Samuel Eto’o, che ieri ha finalmente raggiunto l’accordo con l’Anzhi e oggi saluterà per sempre l’Italia. Diversi i giocatori accostati nelle ultime ore ai campioni del mondo. Oltre all’idea Mario Gotze, talentuosissimo 19enne del Borussia Dortmund e della nazionale tedesca, il direttore dell’area tecnica Marco Branca e il presidente Massimo Moratti, starebbero continuamente pensando a Maurito Zarate della Lazio. L’attaccante argentino della Lazio lascerà sicuramente la capitale e ieri si è avuta la conferma definitiva. Parlando in conferenza stampa il tecnico dei biancocelesti, Edy Reja, ha infatti esclamato: «La sua intenzione mi pare sia quella di andare via». Chiaro quindi l’intento di Zarate, che ha voluto evitare di scendere in campo in Europa pregiudicando così un eventuale trasferimento in una big italiana o meno. Maurito potrebbe trovare l’ambiente giusto a Milano e soprattutto avrebbe il posto da titolare garantito al fianco di Sneijder nonché di Milito o Pazzini. Gasperini, inoltre, è un tecnico capace di trattare storicamente con i giovani e Zarate rientra ancora nella sfera dei talenti. Probabile che la trattativa entri nel vivo nelle prossime ore quando le varie parti inizieranno i faccia a faccia. La cosa certa è che Claudio Lotito, patron dei capitolini, non intende nè svendere nè cedere il cartellino dell’attaccante con formule temporanee. Da evitare quindi il prestito con diritto di riscatto. Se l’Inter vuole Zarate dovrà prenderlo a titolo definitivo e presentando una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 15 milioni di euro, una svalutazione derivante dall’ultima annata giocata ai margini. All’operazione in uscita starebbe lavorando senza sosta l’avvocato Beppe Bozzo, l’agente di Zarate, che vorrebbe convincere Lotito ad un trasferimento più agevole. Altro nome circolante nelle ultime ore in quel della Pinetina è Josè Manuel Jurado, venticinquenne spagnolo centrocampista dello Schalke 04, che i tifosi nerazzurri ricordano tristemente per averlo visto giocare da protagonista nella clamorosa debacle interna (2-5) in Champions League.

L’ostacolo alla trattativa pare essere il costo del cartellino, dato che il ragazzo – che ha un contratto con i tedeschi fino al 2014 – viene considerato un perno insostituibile del centrocampo dello Schalke 04. Il nome di Jurado è solo l’ultimo di una lunga serie di ipotesi circolate in questi giorni: il tempo intanto passa e l’Inter è chiamata a stringere i tempi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori