CALCIOMERCATO/ Inter, Forlan arriva in serata

L’arrivo di Diego Forlan a Milano è previsto per stasera. Per l’uruguagio l’Inter verserà 5 milioni di euro nelle casse dell’Atletico Madrid. Già in serata la firma con i nerazzurri?

29.08.2011 - La Redazione
Forlan_r400
Diego Forlan (foto Ansa)

L’arrivo di Diego Forlan all’Inter sembra ormai cosa fatta. L’attaccante uruguaiano è atteso a Milano in serata e non è da escludere che possa già firmare. Altrimenti, se ne riparlerà domani. Chiari i termini economici dell’accordo: l’Atletico Madrid incasserà 5 milioni di euro, al giocatore andrà un biennale da 3,5 milioni netti a stagione, più bonus da 500mila euro all’anno. Forlan, a quanto pare, avrebbe risolto anche le ultime pendenze con la dirigenza dei colchoneros, che gli corrisponderà alcuni stipendi arretrati. Per il capitano della Celeste è arrivato, dunque, il momento di salutare i tifosi dell’Atletico. A tale proposito, è stata convocata una conferenza-stampa di addio, il cui inizio è stato fissato alle ore 14.45, dopo una serie di rinvii (inizialmente l’avvio era previsto per le 13 e poi è slittato). Forlan era arrivato dopo le 13 allo stadio Vicente Calderon per discutere con il presidente del club biancorosso Cerezo. Lascia l’Atletico Madrid dopo 4 stagioni, in cui ha realizzato complessivamente 96 reti in 196 presenze. Nel suo palmares figurano un’Europa League ed una Supercoppa Europea. Con la maglia del Manchester United, suo ex-club, ha vinto un titolo nazionale, una Community Shield ed una Coppa d’Inghilterra. Grande protagonista della conquista da parte dell’Uruguay della recente Coppa America, ha inoltre conquistato, a livello individuale, il Pallone d’Oro dei Mondiali 2010 e la Scarpa d’Oro, nel 2005 e nel 2009. La dirigenza nerazzurra si è affidata a lui per gestire la pesantissima eredità del dopo Eto’o. Di sicuro, Forlan non sarà l’unico colpo. Da qui al 31, Moratti vorrebbe regalare un altro nome da urlo ai tifosi per potenziare l’attacco. Tevez, blindato da Mancini, pare ormai sfumato; si farà quindi un nuovo tentativo per Mauro Zarate, che la Lazio intende cedere solo a titolo definitivo, a fronte di una ventina di milioni di euro. A centrocampo, è fatta per l’arrivo di Poli, che dovrebbe essere ufficializzato oggi. Santon, invece, sembra ad un passo dal Newcastle. Capitolo Sneijder. Restano ancora dei dubbi sulla permanenza dell’olandese a Milano. Il giocatore non sembra poi così convinto del progetto Gasperini, che oltretutto prevede per lui un difficile ‘trasloco’ tattico. L’ex-Real ha saltato le ultime amichevoli con Olympiakos

E Chievo e qualcuno ha visto, in queste assenze, qualcosa di poco chiaro. Si vedrà. La fine del mercato è ormai vicina, presto sapremo tutto…  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori