CALCIOMERCATO/ Inter Milan Juventus, Endt (team manager Ajax): Vertonghen? E’ presto per andare in Italia…(esclusiva)

- La Redazione

In esclusiva a Ilsussidiario.net intervista a David Endt, team manager dell’Ajax, che ha parlato anche di Jan Vertonghen, difensore belga capitano della formazione dei Lancieri.

Vertonghen
Vertonghen (infophoto)

Il calciomercato invernale spesso da l’opportunità alle grandi squadre italiane di riempire alcuni buchi in mezzo nella rosa per cercare di riparare agli errori commessi durante il mercato estivo. Le grandi società italiane utilizzano questa finestra del mercato in maniera ottimale, almeno così è successo in questi ultimi anni. Il Milan nella scorsa stagione ha portato a Milanello calciatori importanti come Cassano, Van Bommel ed Emanuelson, la Juventus ha puntato molto sul bomber del Cagliari Alessandro Matri, l’Inter ha rinforzato difesa e attacco con Ranocchi e Pazzini. Anche quest’anno non dovrebbero mancare colpi di scena, la trattativa per Tevez è l’emblema di tutto. Ci sono poi dei colpi che potrebbero nascere adesso ma concludersi a giugno. In questa ottica dovrebbe rientrare l’eventuale acquisto di Jan Vertonghen da parte dei club italiani. Il forte difensore belga, classe 87′, capitano dell’Ajax, è uno dei difensori più forti del panorama europeo. Vertonghen può giocare da centrale difensivo, terzino sinistro e anche da mediano davanti alla difesa, anche se nell’Ajax gioca prevalentemente come difensore centrale. L’Inter è stata una delle prime squadre a puntare sul giocatore belga, ora pure Milan e Juventus hanno cominciato a seguire il giocatore. C’è da registrare una notizia, non confermata, che vorrebbe la Juventus vicina al colpo Vertonghen per giugno esattamente dopo l’Europeo. Eppure David Endt, team manager dell’Ajax, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, ha voluto dare un consiglio al giocatore: “Io penso che per Vertonghen sarebbe necessario un altro anno o forse due per maturare meglio nell’Ajax. Il modo di giocare dell’Ajax è molto diverso da quello dell’Italia. Qui lui gioca da difensore centrale ma spesso si stacca per andare in attacco, nel calcio italiano funziona diversamente”. Il giocatore ha dichiarato che vuole rimanere almeno fino a giugno quindi a gennaio non partirà. Il contratto del giocatore belga è in scadenza nel 2013, l’Ajax dovrebbe cederlo in estate per evitare di svendere il giocatore a gennaio 2013. A meno che Vertonghen non decida di prolungare l’accordo con i Lancieri che permetterebbe al giocatore di maturare meglio e all’Ajax di poter decidere con calma il futuro del giocatore.

Vertonghen a 24 anni ha sicuramente un’ottima personalità. Il suo valore di mercato è di circa 11-12 milioni di euro, ma con il contratto in scadenza la valutazione potrebbe anche scendere. Molto dipenderà dalla volontà dell’Ajax e del giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori