CALCIOMERCATO/ Inter, per Sneijder si fa avanti lo Schalke 04: scambio con Draxler?

- La Redazione

Wesley Sneijder è ad un passo dal trasferimento ai tedeschi dello Schalke 04. A Gelsenkirchen, in Germania, ritroverà il connazionale Huntelaar, fresco di rinnovo

sneijder_miliro_schalke
Wesley Sneijder, centrocampista dell'Inter (Foto Infophoto)

Sembra ormai giunta agli sgoccioli la permanenza di Wesley Sneijder a Milano. L’ultima notizia in ordine di tempo riporta l’interesse dello Schalke 04: il club tedesco è in corsa per le prime quattro prime posizioni in Bundesliga, ma soprattutto sono agli ottavi di finale di Champions League e visto il sorteggio – affronteranno il Galatasaray – hanno tutte le possibilità di centrare i quarti e tentare di raggiungere le semifinali come era accaduto due stagioni fa. Le ambizioni dello Schalke sono elevate: per la prossima stagione si dice che ci sia già un accordo con Roberto Di Matteo, esonerato dal Chelsea dopo la sconfitta europea contro la Juventus ma capace qualche mese prima di portare la Champions League a Stamford Bridge. Anche in tema di rosa di giocatori il club ha le idee chiare: recentemente è stato rinnovato il contratto di Klaas-Jan Huntelaar che aveva molti estimatori (soprattutto in Italia), e l’idea dei tedeschi è quella di affiancargli il connazionale Sneijder, un altro acquisto di grande spessore dopo quello di Raul Gonzalez Blanco, che dopo due stagioni nella regione della Ruhr ha salutato tutti con le lacrime agli occhi e si è visto ritirare la maglia numero 7. Sarà Sneijder il prossimo campione a Gelsenkirchen? Probabile: di sicuro c’è che il trequartista è sempre più lontano da Appiano Gentile. Con Moratti non se ne viene a una: la società spinge per la riduzione dell’ingaggio, il giocatore rifiuta perchè, sostiene, è fuori dal progetto tecnico e non ha garanzie. Stramaccioni fa buon viso a cattivo gioco: non lo convoca, parlando di “giocatori che mi danno più risposte di lui”, non spiegando però come mai non venga nemmeno portato in panchina. Insomma: una separazione annunciata, tanto che la moglie Yolanthe giorni fa aveva dichiarato a una televisione olandese che la coppia stava già cercando una sistemazione altrove. Tre giorni fa la smentita, ovviamente via Twitter, doverosa perchè i tifosi avevano invaso l’account della showgirl in cerca di spiegazioni: “I media inventano sempre storie, per quanto ne sappia io e Wesley non stiamo per lasciare Milano”. Messaggio ricevuto, ma l’Inter alla cessione di Sneijder sta lavorando eccome, così come…

… lo stesso Sneijder non vede l’ora di trovare una squadra nella quale tornare a giocare ed essere decisivo. Ora gli viene incontro lo Schalke 04, che come detto ha progetti ambiziosi e dunque anche denaro da spendere per un grande colpo: intorno ai 12 milioni di può chiudere, ancora di più se l’Inter chiedesse e ottenesse qualche contropartita tecnica. Chi? JulianDraxler, da tempo osservato dalla società nerazzurra. Il 19enne di Gladbeck può essere l’erede naturale dell’olandese: gioca nello stesso ruolo, pur se può disimpegnarsi sull’esterno (come tutti i tedeschi di oggi, èp molto abituato al 4-2-3-1, e nella linea di mezzepunte può giocare nelle tre posizioni). Lo Schalke 04 ha sempre detto no alle varie offerte per il suo gioiello, ma l’arrivo di Sneijder potrebbe davvero cambiare le cose. Poi? Arrivasse Draxler, è difficile pensare che l’Inter possa mettere le mani anche su Paulinho, il quale eventualmente sarebbe acquistato con il tesoretto ricavato dalla cessione di Sneijder (ma a quel punto senza contropartite). Insomma, ci sono tanti spunti: la palla passa ora a Moratti e Branca, e ovviamente al giocatore: che dovrà dare il beneplacito alla destinazione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori