INTER/ Contro la Roma senza Sneijder e Alvarez, centrocampo “robusto” contro i giallorossi?

- La Redazione

Claudio Ranieri oggi ha diramanto la lista dei convocati per quanto riguarda il match di domani pomeriggio ore 15 allo Stadio Olimpico di Roma contro i giallorossi di Luis Enrique.

Sneijder
Sneijder (infophoto)

Claudio Ranieri oggi ha diramanto la lista dei convocati per quanto riguarda il match di domani pomeriggio ore 15 allo Stadio Olimpico di Roma contro i giallorossi di Luis Enrique. Una partita importante tra due squadre che vogliono dare una sterzata dopo gli ultimi due risultati deludenti. Per entrambi un pareggio e una sconfitta nelle ultime due giornate. Ecco i convocati del tecnico nerazzurro: 1 Julio Cesar, 12 Luca Castellazzi, 21 Paolo Orlandoni; 2 Ivan Cordoba, 4 Javier Zanetti, 6 Lucio, 13 Maicon, 23 Andrea Ranocchia, 25 Walter Samuel, 26 Cristian Chivu, 37 Davide Faraoni, 55 Yuto Nagatomo; 17 Angelo Palombo, 18 Andrea Poli, 19 Esteban Cambiasso, 20 Joel Obi; 7 Giampaolo Pazzini, 22 Diego Milito, 28 Mauro Zarate, 30 Luc Castaignos. Niente Sneijder e neanche Alvarez contro la Roma, Ranieri dovrà inventarsi una squadra più coperta a centrocampo. Il modulo sarà sempre lo stesso, ovvero 4-4-2 con centrocampo a quattro lineare senza nessun trequartista. In difesa ritornerà titolare Walter Samuel che probabilmente prenderà il posto di Andra Ranocchia che non ha fatto tanto bene nel match contro il Palermo. Il difensore italiano lascerà il posto al “muro” argentino che vorrà fare bene contro i suoi ex compagni giallorossi. Al suo fianco ci sarà Lucio, mentre a destra Maicon e a sinistra molto probabilmente ci sarà Chivu. Il motivo? Nagatomo infatti potrebbe slittare a centrocampo visto che mancherà Alvarez. Con Nagatomo a sinistra a centrocampo ci sarà anche Zanetti dall’altra parte. La coppia di centrali dovrebbe essere formata da Cambiasso e Poli, quest’ultimo ha giocato benissimo contro il Palermo. Ma attenzione anche a Palombo, nuovo arrivato in casa Inter, che contenderà il posto da titolare proprio al giovane nerazzurro. In attacco coppia Pazzini-Milito, con Ranieri che spera di ritrovare anche i gol del Pazzo che contro la Roma ha spesso timbrato il cartellino. Difficile, se non impossibile, vedere in campo Zarate dal primo minuto. L’ex laziale non da ampie garanzie al tecnico nerazzurro che vuole puntare su una coppia affiatata come i due giocatori. A sinistra del centrocampo potrebbe anche giocare Poli con Palombo centrale e Nagatomo che scalerebbe in difesa. Il centrocampista classe 89′ ex Sampdoria ha già giocato in una circostanza ma per lui il ruolo migliore sarebbe quello del centrocampo.

L’Inter vorrà vincere anche se a Roma non sarà affatto facile contro la squadra giallorossa allenata da Luis Enrique. I capitolini vogliono a tutti i costi trovare i tre punti dinanzi al proprio pubblico che vuole una vittoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori