CALCIOMERCATO/ Inter, Guarin da’ lo scoop: Ho già firmato un quadriennale

Fredy Guarin, intervistato da un’emittente radiofonica colombiana, annuncia di aver firmato per quattro anni un contratto con i nerazzurri: si attende l’ufficialità

11.05.2012 - La Redazione
Guarin
Guarin (infophoto)

CALCIOMERCATO – Se vi erano ancora dei dubbi circa la permanenza o meno di Fredy Guarin all’Inter dopo i 6 mesi di esperienza alla Pinetina, questi sono stati spazzati via dal diretto interessato. Il centrocampista della nazionale colombiana di proprietà del Porto è infatti uscito allo scoperto e parlando ad un’emittente radiofonica del proprio paese, come riporta FcInterNews, ha annunciato: «Sento che resterò all’Inter per tutti i quattro anni di contratto che ho già firmato. Devo ancora aspettare, ma mi sento molto bene. L’Inter è un club che mi incanta e la mia famiglia è entusiasta della città di Milano». Una vera e propria bomba di mercato quella svelata da Guarin che in barba alle voci delle ultime settimane che volevano la questione riscatto ancora aperta, annuncia di fatto di essere a tutti gli effetti un calciatore nerazzurro. Un colpo davvero positivo quello della società di corso Vittorio Emanuele che potrà così contare su un calciatore che, nelle poche partite in cui è sceso in campo, ha dimostrato grandi qualità e tanta personalità. L’Inter ricomincerà quindi da lui in vista del 2012-2013, come perno del centrocampo. Un giocatore che ha subito un lungo infortunio dallo scorso gennaio fino ad aprile, una lesione muscolare al polpaccio rimediata in Portogallo ma non guarita alla perfezione dai medici lusitani. Ma ora il peggio sembrerebbe essere passato: «Ho recuperato in maniera positiva – spiega il giocatore – poi quando sono rientrato in campo ho tenuto un ottimo livello di intensità di gioco. Già da domenica poi penserò alle prossime sfide con la Colombia». Notizie positive quindi per la compagine meneghina che come dicevamo, dalla prossima stagione potrà contare sicuramente su un uomo in più in mezzo al campo, una delle tante noti dolenti del campionato nerazzurro che volge alla conclusione. In vista della prossima estate non sono da escludere partenze eccellenti. Dopo la cessione di Thiago Motta potrebbe lasciare la Pinetina anche un altro senatore, Dejan Stankovic, che non sarebbe in perfetti rapporti con Stramaccioni. In aria di cessione anche Esteban Cambiasso, soprattutto se a Milano dovessero arrivare offerte interessanti.

 

Grandi novità sono attese anche nel reparto avanzato dove l’unico sicuro del posto è Principe Milito, tutti gli altri invece, rischiano il taglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori