CALCIOMERCATO/ Inter, Villarreal retrocesso: parte l’assalto a Giuseppe Rossi!

- La Redazione

Il Villarreal è retrocesso dalla Liga spagnola: i suoi gioielli sono destinati a partire. Su tutti Pepito Rossi, attualmente infortunato ma sempre ambito da molte big, soprattutto italiane

giuseppe_rossi_villarrealR400
Giuseppe Rossi, 25 anni, sembra prossimo al ritorno in Italia (INFOPHOTO)

Dopo quattordici anni, il Villarreal è retrocesso dalla Liga Spagnola. Una parabola davvero incredibile, se si pensa che non più tardi di sei mesi fa il Sottomarino Giallo chiudeva, pur se all’ultimo posto e senza punti, il proprio girone di Champions League. Una sorte davvero infame per il Villarreal, che è passato per così dire dalle stelle dell’Europa alle stalle della retrocessione. Ma questo accende un intrigo di calciomercato, quello legato a Giuseppe “Pepito” Rossi. L’attaccante italo americano è stato corteggiato da mezza Europa, e specialmente nell’ultimo calciomercato invernale il suo trasferimento sembrava cosa fatta. Si era parlato con insistenza di Juventus: la società bianconera è stata molto vicina all’acquisto di Rossi, poi saltato per le richieste economiche del Villarreal, giudicate eccessive. Marotta e Paratici ripiegarono su Borriello, che dopo un inserimento un pò problematico ha saputo dare il suo contributo per lo Scudetto. Ora sappiamo che la Juventus sta cercando un grande attaccante, ma nella top list bianconera non figura più Giuseppe Rossi. Il profilo è infatti quello della prima punta più “pesante”: come sappiamo si va da Van Persie a Dzeko, in un girone di numeri 9 in cui Rossi non rientra per caratteristiche. Per questo, la società più vicina all’ingaggio di Rossi potrebbe ora essere l’Inter. Già a Gennaio, quando i nerazzurri erano lontani anche dalla zona Europa League, il procuratore Federico Pastorello non aveva escluso la pista milanese. E’ difficile pensare che Giuseppe Rossi accetti di sprofondare in seconda divisione con il Villarreal, che a questo punto ammorbidirà le richieste per il suo attaccante. Attualmente, Rossi ha una valutazione di mercato di circa 25 milioni di euro. Ma il prezzo è destinato a calare sensibilmente, anche perchè purtroppo Pepito si è infortunato nuovamente al ginocchio, salterà gli Europei e potrebbe rientrare addirittura l’anno prossimo. Insomma, oggi come oggi Giuseppe Rossi è un’incognita, e lo stesso Villarreal non può più pretendere cifre astronomiche per lui. Anche perchè nell’inferno della B le quotazioni calano come braghe d’estate: per una cifra attorno ai 15 milioni di euro, la cessione di Rossi potrebbe ragionevolmente andare in porto. L’Inter, anche indipendentemente da Stramaccioni, deve rinforzare il proprio attacco:

Forlan si è promesso all’Atletico Mineiro, il riscatto di Zarate sembra difficile e Alvarez non è proprio una sicurezza, così come Pazzini la cui situazione di mercato è in bilico. Rossi rappresenterebbe un rinforzo notevole anche in termini di prospettiva: la ricaduta fisica non toglie il fatto che Pepito, a 25 anni, abbia ancora diversi anni davanti a sè. Certo, il brutto infortunio potrebbe intaccarne il rendimento nella prossima stagione, ma l’operazione, proprio perchè abbassata dai fattori di cui sopra, sarebbe ugualmente mirata. A Rossi potrebbe avvicinarsi anche la Roma: Sabatini ha promesso rinforzi in ogni dove, i legami Roma-Spagna sono fervidi e la proprietà americana gradirebbe eccome l’acquisto di un “connazionale”. Ciò non toglie che per Giuseppe Rossi, l’Inter possa considerarsi in pole position.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori