CALCIOMERCATO/ Inter, Machis ti aspetta: Che orgoglio i nerazzurri, attendiamo un’offerta

- La Redazione

L’Inter è vicinissima al giovane talento sudamericano classe 1993, Darwin Machis, gioiello venezuelano dalle qualità sopraffine e dal futuro davvero interessante

Moratti
Massimo Moratti (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Sembra sempre più vicino all’Inter il giovane venezuelano classe 1993 Darwin Machis. Sebastian Cano, agente dell’attaccante/seconda punta/esterno, è infatti uscito allo scoperto di recente e commentando i rumors che vogliono i nerazzurri sulle sue tracce non ha potuto altro che esprimere la felicità del proprio assistito: «E’ motivo di orgoglio che una squadra come l’Inter voglia Darwin – ha detto il procuratore del giovane talento sudamericano – Non abbiamo fretta. Aspettiamo che nei prossimi giorni arrivi un’offerta formale dell’Inter e la valuteremo». Attualmente milita fra le fila del Minerod de Guayana, club venezuelano, e non è da escludere che la società di corso Vittorio Emanuele decida di bloccarlo ma di lasciarlo nel contempo in patria così come fece un paio di stagioni fa con il gioiello brasiliano Coutinho. Una soluzione che non dispiacerebbe al diretto interessato: «Non sarebbe male – ha proseguito Cano – Giocherebbe la Copa Sudamericana e all’inizio del 2013 il Sudamericano Under 20». Decisive saranno le prossime due settimane quando i contatti fra le varie parti in gioco si faranno serrati e l’Inter potrebbe così decidere di chiudere o meno l’operazione. In caso di esito positivo la compagine meneghina andrebbe ad arricchire il proprio vivaio già splendido. L’Inter Primavera ha infatti ottenuto il successo nella Next Generation Series, manifestazione già ribattezzata la Champions League dei giovani, e pochi giorni fa ha siglato il proprio successo nel campionato Primavera nazionale, battendo in finale la Lazio dopo aver superato il Milan in un derby davvero spettacolare. Un vero e proprio bacino da cui attingere giocatori, il vivaio nerazzurro, che solo negli ultimi anni ha sfornato campioni del calibro di Balotelli, Destro, Longo, Andreolli giusto per citare quelli più famosi. Tornando al giovane Machis, il 2011 è stato il suo anno. Il ragazzo ha infatti ottenuto una chiamata dalla nazionale maggiore del Venezuela a suon di grandi prestazioni, esordendo addirittura dal primo minuto nell’amichevole contro il Costa Rica. A fare di Machis un giocatore davvero interessante il suo lunghissimo passato nel futsal, quello che noi chiamiamo “calcetto”. Fra i 6 e i 16 anni Machis ha infatti giocato nei campi delle palestre maturando una tecnica e un controllo di palla davvero sopraffini.

L’Inter conosce bene le sue caratteristiche, avendolo osservato a più riprese, e non intende lasciarsi sfuggire questo nuovo gioiello sudamericano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori