CALCIOMERCATO/ Inter, Pazzini erede di Falcao all’Atletico Madrid? Via libera per Destro…

- La Redazione

Alla voce attaccanti più forti del mondo c’è sicuramente da annotare il nome di Radamel Falcao, mister Europa League, vincitore di due trofei consecutivi prima con il Porto…

giampaolo_pazzini_r400
Giampaolo Pazzini, attaccante Inter (Foto Infophoto)

Alla voce attaccanti più forti del mondo c’è sicuramente da annotare il nome di Radamel Falcao, mister Europa League, vincitore di due trofei consecutivi prima con il Porto e poi con l’Atletico Madrid. Ovviamente come protagonista principale. Falcao è entrato nei pensieri di calciomercato di molti club europei che possono permettersi di spendere tanti soldi. L’Atletico Madrid per strapparlo al Porto ha dovuto sborsare qualcosa come 42 milioni di euro, cifra che oggi è stata bruciata dai tanti gol siglati in questa stagione da Falcao. Oggi il giocatore colombiano, classe 86′, vale almeno 50 milioni di euro se non di più. Un prezzo altissimo ma assolutamente giusto per un fenomeno dell’area di rigore che può segnare in tutti i modi. Falcao piace molto a Roman Abramovich che potrebbe regalare ai tifosi il bomber sudamericano come regalo per la Champions League vinta ai rigori contro il Bayern Monaco. Anche perchè i Blues hanno salutato Drogba e dovrebbero salutare anche Fernando Torres. Mancano dei giocatori in attacco, Falcao è la prima opzione, con lui ci sarebbe anche Hulk. La folle idea di Abramovich è quella di riunire i due ex compagni al Chelsea. E l’Atletico Madrid? La società spagnola non naviga nell’oro, il club madrileno potrebbe cedere il giocatore per 50 milioni di euro. La società avrebbe già individuato l’erede di Falcao. Si tratta di un attaccante italiano, ovvero Giampaolo Pazzini, attaccante dell’Inter classe 84′ che quest’anno non ha saputo dare il solito contributo. Solo cinque gol in stagione per il Pazzo abituato a numeri ben più importanti. Il calciomercato dell’Inter sarebbe disposto a cedere il giocatore almeno per 16 milioni di euro. A quel punto si libererebbe un posto in attacco e soprattutto l’Inter avrebbe molta liquidità per puntare ad alcuni acquisti. Pazzini out e Destro in. Il sogno di Moratti è quello di riportare Destro ad Appiano Gentile e farlo crescere all’ombra di Diego Milito. Non sarà semplice acquistare Destro vista la situazione molto intricata. Il giovane bomber nato ad Ascoli Piceno piace praticamente a tutti, ora però bisognerà capire se e quando verrà risolta la situazione. Altrimenti Destro continuerà a giocare per un’altra stagione a Siena sotto la guida di Cosmi.

L’Inter spera che il Genoa, cooproprietario del cartellino del giocatore assieme al Siena, possa riscattare interamente il giocatore. A quel punto l’accordo con Preziosi sarebbe pura formalità visti i grandi rapporti tra i due.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori